I ragazzi del Conservatorio si esibiscono nel Pop, il 5 luglio a Palazzo Lombardia

Dalle ore 17.30 alle ore 19.30 del 5 luglio, l’Auditorium di Palazzo Lombardia ospiterà lo spettacolo musicale “I ragazzi del Conservatorio si esibiscono nel POP”. L’evento è la tappa conclusiva di un progetto sperimentale promosso da Regione Lombardia in collaborazione con i Conservatori e il Centro Europeo di Toscolano (CET) per la formazione professionale dei giovani interpreti musicali.

Dalle ore 17.30 alle ore 19.30 del 5 luglio, l’Auditorium di Palazzo Lombardia ospiterà lo spettacolo musicale “I ragazzi del Conservatorio si esibiscono nel POP“. L’evento è la tappa conclusiva di un progetto sperimentale promosso da Regione Lombardia in collaborazione con i Conservatori e il Centro Europeo di Toscolano (CET) diretto da Mogol per la formazione professionale dei giovani interpreti musicali.

I 50 giovani ammessi al progetto di residenzialità – di età fra i 18 e i 30 anni – hanno trascorso un soggiorno studio presso il CET, (nei mesi di marzo/maggio 2012), entrando in contatto con artisti di riconosciuta professionalità e altri emergenti.
Nel corso dello spettacolo a Palazzo Lombardia presenteranno i risultati del lavoro svolto eseguendo dal vivo brani noti e inediti, composti in collaborazione con gli allievi del CET. Al termine dell’evento è prevista la consegna degli attestati di frequenza al soggiorno studio presso il CET. All’iniziativa, che vuole rappresentare un’occasione di valorizzazione e visibilità dei giovani, interverrà l’Assessore Sport e Giovani, Luciana Ruffinelli.

L’ingresso è gratuito, per confermare la partecipazione: dalla pagina di facebook www.facebook.com/GiovaniLombardia o all’indirizzo e-mail [email protected]

Scarica il volantino

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Start in Style per il Made in Italy

Next Article

Scuola: docenti di religione più qualificati

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".