I giovani e le scienze 2017, i migliori talenti italiani

La Fast – Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche organizza la selezione italiana del concorso I giovani e le scienze 2017, voluto da Commissione, Consiglio e Parlamento europei nell’ambito del concorso EUCYS – European Union Contest for Young Scientists.
Si è conclusa oggi la premiazione la 29 edizione de “I giovani e le scienze 2017”. Avvicinare i giovani alla scienza e alla ricerca, individuare e incoraggiare gli studenti migliori e più promettenti, promuovere lo spirito di innovazione e di collaborazione in Europa, favorire la partecipazione ai più prestigiosi eventi internazionali per gli studenti eccellenti: sono alcuni dei principali obiettivi della manifestazione.
L’iniziativa è riservata agli studenti italiani (singoli o in gruppo di non più di 3) con più di 14 e meno di 21 anni, che frequentano le scuole secondarie di 2° grado. I vincitori delle precedenti edizioni non possono partecipare all’iniziativa. Requisito principale è la conoscenza della lingua inglese.
Tra i premi, la giuria assegna i seguenti riconoscimenti:
– I giovani e le scienze 2017 – Fino a 30 progetti saranno invitati alla 29esima edizione de I giovani e le scienze, Milano, 25-27 marzo 2017; tra questi finalisti vengono scelti i destinatari degli altri premi.
– Partecipazione ad eventi internazionali – 29° EUCYS, concorso dell’Unione europea per i giovani scienziati, con premi fino a 7.000 euro e soggiorni studio, Tallin (Estonia), settembre 2017.
– Accreditamento a numerosi altri eventi e premi internazionali.
I candidati devono presentare studi o progetti originali e innovativi in qualsiasi campo della scienza, della ricerca e della tecnologia, ad esempio: scienze biologiche, biochimica, chimica, microbiologia, scienze della terra, ingegneria, energia e trasporti, scienze ambientali, tecnologia della comunicazione e dell’informazione, matematica, medicina e salute, fisica e astronomia, scienze sociali, ecc.
Il testo scritto non deve superare le 10 pagine con al massimo ulteriori 10 pagine di eventuali grafici, foto e illustrazioni (anche all’interno del testo). Dettagli sulla redazione del testo (font, interlinea, margini, ecc.) sono riportati all’interno del Modulo A di partecipazione (scaricabile sul sito www.fast.mi.it alla pagina dedicata).
La Fast copre vitto e alloggio dei soli studenti selezionati dalla Giuria per la finale di Milano. Sostiene inoltre gli oneri di soggiorno e la quota di iscrizione per gli accreditati a rappresentare l’Italia in quasi tutti i concorsi internazionali. Rimangono a carico dei finalisti le spese di viaggio per e da Milano e per gli eventi all’estero e/o in italia.
Se interessati a partecipare Bando 2018 e monitorate il sito di Fast o scrivete a [email protected]

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Pesce scorpione avvistato in Sicilia, pericolo per l'uomo

Next Article

La rassegna stampa di martedì 27 marzo

Related Posts
Leggi di più

Concorso scuola, docenti chiedono di riaprire le domande

Iscrizioni sono state chiuse il 31 luglio 2020. Altri candidati hanno acquisito il requisito di partecipazione, altri chiedono di modificare la regione dato che la scelta era stata avanzata sulla base di una eventuale prova preselettiva adesso eliminata
Leggi di più

Scuola, l’organico Covid prorogato fino a giugno

Soddisfatti i rappresentanti dei lavoratori e i dirigenti scolastici. Il personale inserito tra settembre e inizio ottobre nelle classi per dare un aiuto concreto ai docenti curriculari, potrà continuare a lavorare fino alla fine dell’anno