Federico II: studenti consumano rapporto sessuale sulle scale dell’Università

studentesse
Nella foto un episodio simili avvenuto in un Ateneo degli Stati Uniti

 

Sesso all’Università – Una macchina no? La reazione è sorpresa, il tono indispettito. Sono i commenti degli studenti che hanno sorpreso due ragazzi durante un atto sessuale all’Università Federico II di Napoli. La passione, esplosa all’improvviso, li ha coinvolti proprio lungo le scale d’emergenza dell’edificio di Monte Sant’Agelo. E pare che qualcuno li abbia visti.

Lui, “pelato”, lei, dai capelli rossi: l’amplesso sulle scale d’emergenza non è passato certo inosservato, così come non sono passati inosservati i rumori provocati.”E’ tutta invidia la vostra, perché loro hanno avuto il coraggio di godersela sulle scale d’emergenza dell’Università” – hanno commentato gli studenti. “Il rapporto si sarebbe consumato proprio l’8 marzo, forse per festeggiare “degnamente” la giornata internazionale dedicata alla donna” – scrivono altri.

Il luogo, di sicuro, non è stato appropriato per una mattinata romantica: il sottoscala delle aule F1 ed F2 di Fisica, infatti, è visibile a tutti. “Forse lui era il fisico e voleva esercitarsi con il suo vettore” – ipotizza Nicola, uno studente della Facoltà. “Che sfigati, una macchina, una stanza no? Non ci posso credere” – commenta Luciano. Insomma, stupore, ironia e sorpresa da parte degli studenti, per raccontare un episodio che di sicuro poteva essere evitato. “Posso resistere a tutto, tranne alle tentazioni” – diceva Oscar Wilde. I due studenti in questione – è proprio il caso di dirlo – lo avranno preso alla lettera.

RN

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Le laureate italiane guadagnano meno dei loro colleghi maschi

Next Article

5mila cantieri entro il 2016. La proposta del Pd per ristrutturare le scuole

Related Posts
Leggi di più

La confessione hot di Iva Zanicchi: “Faccio sesso anche a 80 anni”

La celebre cantante, quest'anno in gara a Sanremo, ha raccontato in un'intervista la sua vita privata: "Con Fausto siamo legati da 36 anni. All'inizio c'era una grande attrazione. Se facciamo sesso? Adesso meno, ma guai se smetti di fare l'amore anche dopo gli 80. Se smetti poi non lo fai più".
Leggi di più

Francia, suicida la star dei social MavaChou: travolta dagli insulti dei fan dopo la separazione dal marito

Maëva Frossard, 32 anni, si è tolta la vita lo scorso 22 dicembre. La procura di Epinal vuole capire se il suo gesto può essere stato una diretta conseguenza degli insulti ricevuti sui social network dove lei aveva costrutito un piccolo impero grazie ai video sulla vita di coppia e consigli per l'acquisto con l'ex marito. La situazione poi è precipitata dopo la loro separazione.