Estate 2013, 200 tirocini in Provincia

Schermata 2013-02-19 a 10.26.43

L’offerta arriva dalla giunta provincia di Bolzano per studenti che frequentano almeno la quarta classe della scuola superiore o professionale, universitari e neolaureati

“Avvicinare i giovani al mondo del lavoro, anche attraverso esperienze professionali nella Pubblica amministrazione”. È questa la finalità dei 200 tirocini messi a disposizione dall’amministrazione provinciale di Bolzano.

Gli stage verranno suddivisi a seconda dei destinatari. Innanzitutto possono candidarsi gli studenti di scuole superiore che frequentino almeno la quarta classe di un istituto professionale dell’ambito tecnico (per es. istituto tecnico per geometri, istituto tecnico industriale, istituto professionale per l’industria e l’artigianato) agricolo (per es. istituto tecnico agrario) dell’ambito relativo a economia e turismo (per es. istituto tecnico commerciale, istituto professionale per l’economia e il turismo) o altre scuole superiori di secondo grado.

I tirocini si rivolgono anche a studenti universitari, neolaureati/e dell’area giuridica (scienze politiche, scienze sociali ed economiche), dell’area scientifica, dell’area tecnica (inclusi gli studi in scienze agrarie e forestali) e dell’area umanistica.

Per gli alunni delle scuole medie superiori verrà corrisposta un’indennità di 30,00 € lordi al giorno, agli studenti universitari e neolaureati spetteranno 40,00 € lordi al giorno. Coloro che verranno inseriti come praticanti presso gli uffici di Bruxelles e Roma riceveranno invece 50,00 € lordi al giorno.

Domande e presentate entro le ore 12.00 del 28 febbraio all’Amministrazione provinciale, Ufficio assunzioni personale, via Renon 13, 39100 Bolzano. Modello di domanda e bando li trovate cliccando qui in basso:

https://www.provincia.bz.it/aprov/amministrazione/service/attualita.asp?aktuelles_action=4&aktuelles_article_id=415443

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Napoli, praticantato in studio legale con rimborso

Next Article

Lettera Imu, Ingroia denuncia Berlusconi

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.