Esercito, Marina e Aeronautica: sono on-line i concorsi per assegnare 438 posti

Sono on-line i concorsi promossi dal Ministero della Difesa. 438 posti disponibili per Esercito, Marina Militare e Aeronautica.

Sono on-line i concorsi promossi dal Ministero della Difesa per accedere al ruolo di ALLIEVI MARESCIALLI presso l’ Esercito, la Marina Militare e l’Aeronautica. I posti disponibili sono 438.

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare ai concorsi gli aspiranti in possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana;

godimento dei diritti civili e politici;

aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il giorno di compimento del 26° anno di età;

aver conseguito o essere in grado di conseguire entro l’anno solare in cui è bandito il concorso o, se successivo, entro il termine previsto dal bando per la presentazione delle domande un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale integrato dal corso annuale, previsto per l’ammissione ai corsi universitari;

essere riconosciuti in possesso dell’idoneità psico-fisica e attitudinale al servizio militare incondizionato;

non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare;

non essere stati condannati per delitti non colposi;

se militare, non avere in atto un procedimento disciplinare avviato a seguito di procedimento penale che non si sia concluso con sentenza irrevocabile di assoluzione;

non essere sottoposti a misure di prevenzione;

aver tenuto condotta incensurabile;

non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione;

aver riportato esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool, per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti, nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico.

I militari in servizio per partecipare al concorso, oltre a possedere i requisiti indicati devono:

non aver superato il giorno di compimento del 28° anno di età;

non aver riportato sanzioni disciplinari più gravi della consegna nell’ultimo biennio o nel periodo di servizio prestato se inferiore a due anni;

non aver riportato sanzioni disciplinari di stato nell’ultimo quinquennio o nel periodo di servizio prestato se inferiore a cinque anni;

essere in possesso della qualifica non inferiore a «superiore alla media» o giudizio corrispondente nell’ultimo biennio o nel periodo di servizio prestato se inferiore a due anni e comunque di almeno sessanta giorni nel caso rapporto informativo.

ESERCITO – MARINA – AERONAUTICA: COME PRESENTARE LA DOMANDA

Le domande, corredate della documentazione richiesta, vanno inviate entro il 6 aprile 2021, attraverso l’apposita procedura online disponibile QUI.

ULTERIORI INFORMAZIONI SUI BANDI

Per scaricare i testi completi dei bandi per accedere al ruolo di ALLIEVI MARESCIALLI presso l’Esercito, la Marina Militare e l’Aeronautica CLICCA QUI.

Leggi anche:

156° anniversario dell’Esercito Italiano

Concorso Esercito: Bando 6000 Volontari VFP1

https://corriereuniv.it/2018/01/concorsi-esercito-bando-volontari-vfp1-e-allievi-tenenti/
Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Brescia, Trento e Pesaro finaliste del premio Città italiana dei Giovani 2021

Next Article

Lauree per genere, etnia e censo. Proteste contro la Columbia

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.