Einstein, Marie Curie, Tesla e Freud come supereroi dei fumetti: ecco la serie Super Science Friends

Meglio dei Magnifici 4 o degli Avengers, più forti dell’Uomo ragno o di Superman: nessuno può battere il potere della scienza. E’ uscito l’episodio pilota della serie animata Super Science Friend, un progetto a metà tra la divulgazione scientifica e il puro entertainment.
Il progetto è partito ufficialmente il 14 novembre e nasce dalla mente di Brett Jubinville con l’aiuto dei Tinman Creative Studios. Protagonisti degli episodi sono una squadra di super scienziati guidati da Wiston Churchill che viaggiano nel tempo per combattere nazisti, zombie e ogni genere di nemici della scienza.
L’episodio pilota vede il team, composto tra gli altri da un Einstein 14 enne, Marie Curie alle prese con gli effetti collaterali della sua scoperta, un Sigmund Freud un po’ troppo concentrato sulla sessualità e un imbranato Tesla, impegnato nello sgominare una banda di cyborg stalinisti che vogliono eliminare tutte le mele del mondo per impedire a Newton di scoprire la forza di gravità.
Riusciranno i nostri eroi a salvare la scienza? Scopritelo guardano il primo episodio di Super Science Friends:

Total
0
Shares
2 comments
Lascia un commento
Previous Article

La rassegna stampa di giovedì 19 novembre

Next Article

OrientaSud chiude con record di presenze e un rap sulla Terra dei Fuochi

Related Posts
Leggi di più

Giro di vite sui baby influencer: certificazione per accedere ai social e stop alla gestione dei profitti da parte dei genitori

Il Tavolo tecnico sulla tutela dei diritti dei minori nel contesto dei social network sta preparando un documento da presentare alla ministra Cartabia per cercare di dotare di nuove regole la "giungla" che riguarda i minori in rete. L'esempio da seguire è quello della Francia che ha approvato da poco tempo una legge ad hoc.
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".