Drammi amorosi, rock e archeologia a Napoli dal 18 al 27 gennaio

Vittoria Belvedere e Luca Ward sono i protagonisti di “My Fair Lady”, ridizioni del classico musical di Hollywood in scena dal 18 al 27 gennaio al Teatro Augusteo.

napoli

Vittoria Belvedere e Luca Ward sono i protagonisti di “My Fair Lady”, ridizioni del classico musical di Hollywood in scena dal 18 al 27 gennaio al Teatro Augusteo. Sabato 19 Officine 99 presenta il gruppo hardcore punk Indigesti, per la prima volta in Campania mentre sabato e domenica il trio Orchestra Joubès presenta il proprio album d’esordio al Riot Studio di Palazzo Mirigliano. La storia della musica rock torna per la terza edizione di “ROCK!” al Pan, il Palazzo delle Arti di Napoli in via dei Mille, con una nuova serie di appuntamenti tematici, incontri, proiezioni, presentazioni e 60 itinerari guidati con le scuole e associazioni culturali.

Fino al 27 gennaio al Teatro Mercadante l’attrice Gia Aprea è in scena con lo spettacolo “Un paio di occhiali”, un omaggio alla scrittrice Anna Maria Ortese per la regia di Luca De Fusco. Laura Morante è la protagonista di “The Country” di Martin Crimp, in scena dal 22 al 27 gennaio al Teatro Bellini con una storia di menzogne, drammi di coppia, torbide attrazioni e speranze di redenzione. Il Bellini ospita anche la seconda edizione di “Le quinte fotografiche”, cinque mostre di altrettanti artisti emergenti napoletani con la mostra “Corpi e Trame”, in esposizione fino al 30 gennaio al Bebìs Bellini Bristot del teatro in via Conte di Ruvo. Domenica 20 gennaio il Gruppo Archeologico dei Campi Flegrei, in collaborazione con l’associazione Misenum, organizza l’Archeotour di Capo Miseno: un viaggio indietro nel tempo alla scoperta del Misenum, dal Sacello degli Augustali fino alla Piscina Mirabile nella vicina Bacoli.

Total
0
Shares
Previous Article

A rischio diabete? Bevete vino, ma solo se siete maschi

Next Article

Elezioni, priorità agli scrutatori disoccupati

Related Posts
Leggi di più

Giro di vite sui baby influencer: certificazione per accedere ai social e stop alla gestione dei profitti da parte dei genitori

Il Tavolo tecnico sulla tutela dei diritti dei minori nel contesto dei social network sta preparando un documento da presentare alla ministra Cartabia per cercare di dotare di nuove regole la "giungla" che riguarda i minori in rete. L'esempio da seguire è quello della Francia che ha approvato da poco tempo una legge ad hoc.
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".