Derby del cuore per la ricerca

manifesto20derby.jpgIl 21 dicembre, come ogni anno, si terrà la partita di calcio “Derby del cuore” che vedrà scendere in campo tre squadre non professionali: Inter, Roma e Lazio composte da cantanti, attori ed ex calciatori simpatizzanti delle tre squadre.
Il derby avrà per obiettivo una raccolta di fondi da utilizzare a scopo benefico. L’Università La Sapienza collaborerà alla vendita dei biglietti all’interno delle proprie strutture e sarà destinataria dell’intera somma ricavata con tale modalità, che sarà utilizzata per la creazione di un laboratorio di neurofisiologia progettato da Valter Santilli, professore di Medicina fisica e riabilitativa.
Il laboratorio contribuirà a promuovere la ricerca scientifica sulla SLA, sclerosi laterale amiotrofica.
L’incasso sarà destinato a progetti dell’Università inerenti la cura della SLA e per attività di sostegno per bambini neurolesi.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Mostra AfriCAM. Un'occasione di integrazione

Next Article

Capgemini Italia esperti in Technology

Related Posts
Leggi di più

Un fondo per le iniziative degli atenei sulla legalità: “I giovani non sanno chi erano Falcone e Borsellino”

Presentato al Senato il fondo di 1 milione di euro a disposizione delle università italiane per diffondere le cultura delle legalità con seminari ed incontri. La ministra Maria Cristina Messa: "In questo modo rendiamo organiche iniziative che fino ad oggi erano state solo sporadiche e lasciate alla volontà di ogni singolo ateneo".