Commessi per H&M nel centro-nord

H&M, marchio internazionale di abbigliamento giovanile, presente ormai nelle maggiori città italiane, cerca addetti alle vendite per potenziare il proprio organico. Le regioni interessate dalla ricerca sono l’Abruzzo, con la provincia di Pescara, il Friuli Venezia Giulia, con Trieste, e Merano in Trentino Alto Adige. I collaboratori che completeranno lo staff sono chiamati a esercitare il ruolo di addetto alla vendita che consiglia il cliente e lo aiuta a trovare quello che cerca.

Il candidato deve avere passione nella vendita e ottime capacità relazionali oltre che interesse per il mondo della moda. Oltre a un ambiente dinamico, giovane e frenetico H&M presenta ai più meritevoli l’opportunità di iniziare una brillante carriera all’interno del punto vendita, è in questo modo infatti che il gruppo recluta le persone che andranno a occupare posti di responsabilità.

Candidarsi non è difficile: basta visitare il sito internet www.hm.com e compilare, nella sezione “lavorare da H&M”, l’application form on-line per l’inserimento dei dati.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Sassari, Gheddafi verso una laurea contestata

Next Article

Stage tra le birre,sei mesi in Heineken

Related Posts
Leggi di più

Altro che tesoro! In Italia chi trova un amico… trova un lavoro

Secondo un'indagine Inapp-Plus negli ultimi dieci anni quasi un lavoratore su quattro ha trovato occupazione tramite amici, parenti o conoscenti. Solo il 9% grazie a contatti stabiliti nell'ambiente lavorativo. Un sistema che ha delle ripercussioni anche su stipendi e mansioni (al ribasso).
Leggi di più

Ingegneria industriale, Medicina e Farmacia: ecco la lauree che fanno guadagnare di più. Male Psicologia e Scienze della formazione

Secondo il 24esimo rapporto di AlmaLaurea ci sono sostanziali differenze nel livello degli stipendi tra laureati: soprattutto per chi ha scelto un percorso di studio in ambito ITC e nuove tecnologie la retribuzione sfiora i 1900 euro al mese mentre i laureati in ambito umanistico guadagnano in media 500 euro in meno.