Cassiera spende 2.500 euro con carta di credito trovata per caso. Scoperta grazie alla carta fedeltà

Nel piazzale dell’ipermercato in cui lavora, una cassiera ha trovato una carta di credito. Agguantata in un istante è stata in grado di spendere 2.500 euro in meno di 24 h. E’ accaduto a Settimo Torinese dove la cassiera spendacciona si è data da fare parecchio insieme alla figlia.

Nel piazzale dell’ipermercato in cui lavora, una cassiera ha trovato una carta di credito. Agguantata in un istante è stata in grado di spendere 2.500 euro in meno di 24 h. E’ accaduto a Settimo Torinese dove la cassiera spendacciona si è data da fare parecchio insieme alla figlia.

Per loro acquisti a Torino, San Mauro, Grugliasco e Mappano di Borgaro: scarpe, vestiti, borse, bigiotteria e anche alimenti. A tradirle, purtroppo per loro, è stato un acquisto di circa 25 euro fatto proprio nell’ipermercato dove lavora la cassiera, che al momento del pagamento ha consegnato la sua carta fedeltà per la raccolta punti.

I carabinieri hanno analizzato l’estratto conto della carta rubata e hanno rintracciato le due donne, che, interrogate, hanno ammesso le loro responsabilità e consegnato la merce acquistata.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Profumo: anticipare l'orientamento

Next Article

Fiocco azzurro in casa degli Azzurri. E' nato Mattia Maggio

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".