Borse di studio per tirocini all’estero per un professionista

images (15)

PT-Transnational: borse di studio per tirocini all’estero.

“Promotore di relazioni transnazionali”, finanziate dall’Ue nell’ambito del programma LLP Erasmus (misura “Erasmus Placement Consortia”).

Il bando è alla terza edizione  ed è aperto a tutti gli studenti universitari che intendano maturare competenze tali da assicurargli successo nei rapporti con uffici, operatori, professionisti.

Al termine dell’esperienza, il vincitore di borsa di studio potrà lavorare sia in enti pubblici sia in società di consulenza e finanza, assicurazioni, società di trasporto, imprese, uffici estero di banche, studi professionali di contrattualistica.

Il tirocinio durerà tre mesi durante i quali il tirocinante lavorerà all’interno di aziende, ong, associazioni, fondazioni, laboratori di ricerca. Entro il 2 aprile occorrerà presentare le domande.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Pasqua: "Importante coinvolgere i bimbi nelle tradizioni"

Next Article

SportSquare Games, il viaggio dall'Università alla start up di successo

Related Posts
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.