Borse di studio Fullbright: 9 mesi retribuiti negli USA per diventare insegnanti d'inglese

Sogni di insegnare inglese all’estero? Ecco l’opportunità che fa per te. Il Programma di cooperazione internazionale italo americano Fullbright ha pubblicato il bando per l’assegnazione di 4 borse di studio nell’ambito del Foreign Language Teaching Assistant Program: 9 mesi negli USA, con stipendio mensile e copertura per vitto e alloggio.
Il Foreign Language Teaching Assistant Program nasce per dare la possibilità a giovani insegnanti di lingua inglese o a giovani laureati che si stiano specializzando per diventare insegnanti di lingua inglese di acquisire competenze didattiche, migliorare la conoscenza della lingua straniera e della cultura americana in ottica di un futuro impiego oltreoceano e di portare la propria conoscenza della lingua e della cultura italiana negli States.
Requisiti indispensabili per partecipare al bando sono: avere non più di 29 anni; possedere una laurea triennale, specialistica o magistrale in lingue e letterature straniere; aver maturato esperienza di insegnamento certificabile; e possedere un’ottima conoscenza della lingua inglese comprovata preferibilmente da TOEFL con punteggio non inferiore a 79-80 o da IELTS con punteggio complessivo non inferiore a 6.0, modalità Academic.
Le partenze per gli Stati Uniti sono previste da settembre 2016: la borsa avrà durata di 9 mesi durante i quali i selezionati dovranno assistere un docente americano nell’insegnamento della lingua italiana (per un massimo di 20 ore settimanali). I borsisti, inoltre, dovranno frequentare almeno due corsi per semestre presso l’Università, di cui uno in U.S. Studies e gli altri in materie inerenti l’insegnamento della lingua inglese.
La borsa copre diverse spese, in particolare: maintenance allowance di 5.400 dollari corrisposto dalla Commissione Fulbright quale contributo per le spese di soggiorno; stipendio mensile di 500-600 dollari corrisposto dall’università statunitense; esonero dal pagamento delle tasse universitarie per la frequenza di due corsi universitari a semestre; vitto e alloggio offerti dall’università statunitense; travel allowance di 1.100 euro corrisposto dalla Commissione Fulbright quale rimborso per il pagamento del biglietto aereo di andata e ritorno tra l’Italia e gli Stati Uniti; assicurazione medica finanziata dal Governo statunitense; sponsorizzazione del visto di ingresso J-1.
La scadenza è fissata al 22 luglio. Tutte le informazioni per partecipare a quest’opportunità sono disponibili sul sito ufficiale del programma Fulbright.

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Scuola, il commento degli studenti: "Siamo indignati"

Next Article

Medicina, è caos. Gli studenti: "Gravissimo. Ci mobiliteremo"

Related Posts
Leggi di più

Un lavoro da 1.250 euro al mese? I neolaureati dicono no

I dati del 26esimo rapporto di Almalaurea fotografano un cambiamento di esigenze da parte di chi si affaccia, dopo l'università, sul mercato del lavoro: non si è più disposti ad accettare stipendi non ritenuti consoni al titolo di studio ottenuto.