Aperto il bando per il restauro dei libri

Si aprono di nuovo le porte formative per il restauro di beni archivistici e librari. È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale (IV serie speciale Concorsi) n. 32 del 23-4-2010, il bando di concorso pubblico, per esami, per l’ammissione di diciotto allievi al corso quinquennale della scuola di alta formazione dell’Istituto centrale per il restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario di Roma per l’anno accademico 2010/2011.

Si aprono di nuovo le porte formative per il restauro di beni archivistici e librari.
È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale (IV serie speciale Concorsi) n. 32 del 23-4-2010, il bando di concorso pubblico, per esami, per l’ammissione di diciotto allievi al corso quinquennale della scuola di alta formazione dell’Istituto centrale per il restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario di Roma per l’anno accademico 2010/2011.
L’esame finale è abilitante alla professione di restauratore di beni culturali.
I programmi del corso sono caratterizzati dall’interdisciplinarietà e prevedono l’acquisizione di conoscenze e abilità inerenti alla pratica del restauro, le discipline del libro e del documento e le scienze dei materiali e dell’ambiente.
L’esperienza e l’alto livello di specializzazione dei docenti e l’attività di laboratorio su beni culturali sviluppata per oltre la metà delle ore di insegnamento complessive assicurano al corso un carattere di assoluta unicità.
Requisito di accesso: possesso del diploma di scuola media superiore o un titolo equivalente conseguito all’estero.
Le prove pratiche del concorso e l’esame orale si svolgeranno tra la fine di giugno e il mese di settembre e l’inizio dei corsi è previsto entro il mese ottobre.
il Bando è consultabile sul sito www.icpal.beniculturali.it.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La CRUI chiede un nuovo piano per il reclutamento dei docenti

Next Article

Microcredito: nuova frontiera per l'imprenditoria giovanile

Related Posts
Leggi di più

Orientasud, torna il salone per i ragazzi del Meridione. Berriola: “Aziende non trovano giovani”

a mercoledì 3 a venerdì 5 novembre, tre giorni di evento nel segno dei giovani. Orientamento, informazioni, opportunità di studio e scambi, colloqui, seminari e workshop per sostenere le scelte formativo-professionali dei ragazzi. Grazie alla piattaforma Natlive e al canale live streaming disponibile, il salone potrà essere seguito in diretta da tutto il Paese.