Amazon: lavoro in smart working per giovani italiani

Il colosso dell’e-commerce cerca personale disponibile a lavorare in smart working su tutto il territorio nazionale.

Sono disponibili nuove opportunità Amazon di lavoro da casa rivolte ad italiani. Il colosso dell’e-commerce cerca personale disponibile a lavorare in smart working su tutto il territorio nazionale. Si tratta di posizioni virtuali, per le quali non è necessario risiedere vicino alle sedi del Gruppo, in quanto l’attività lavorativa si svolge da remoto.

Ecco le offerte di lavoro da casa Amazon attive e come candidarsi.

AMAZON LAVORO DA CASA

Durante l’anno Amazon offre interessanti opportunità di lavoro da remoto per italiani. L’azienda di commercio online seleziona periodicamente varie figure interessate al c.d. lavoro agile, cioè a lavorare da casa o da altre sedi diverse dagli uffici dell’azienda, a distanza.

Si tratta di opportunità lavorative di particolare interesse soprattutto in questo periodo, data l’emergenza epidemiologica da Covid-19 in atto e le iniziative anti contagio adottate dal Governo italiano. Tra queste ultime, infatti, rientra la promozione del lavoro da casa, dove possibile, tanto che sono state introdotte nuove misure per il lavoro agile e novità per lo smart working.

Data la natura particolare di questa modalità di impiego le posizioni virtuali per le assunzioni Amazon non sono disponibili per tutti i settori aziendali. Le aree di maggior interesse per queste selezioni di personale sono, principalmente, i servizi web e gli ambiti trasporto e logistica, risorse umane, tecnologia delle operations, distribuzione ordini e servizio clienti.

FIGURE RICHIESTE

Le offerte Amazon di lavoro da casa sono rivolte sia a persone qualificate che a laureati da inserire attraverso il leadership program, un percorso di formazione e lavoro che prevede l’inserimento diretto in azienda, a tempo indeterminato. Le opportunità professionali non mancano, inoltre, per i giovani, anche senza esperienza, grazie ai tirocini Amazon da remoto.

POSIZIONI APERTE

Ecco un breve excursus delle posizioni virtuali e delle opportunità di lavoro agile in Amazon disponibili al momento, per le quali è possibile candidarsi:

GRADUATE RESPONSABILE DI PRODUZIONE, AREA MANGER
La ricerca è rivolta a brillanti laureati, interessati a lavorare nella logistica. Devono essere dotati di forte capacità di leadership ed eccellenti doti comunicative. Inoltre devono avere capacità di analisi e decisionali, ed essere disposti a lavorare con orari e turni flessibili, anche notturni se occorre. E’ gradito, ma non indispensabile, il possesso di esperienza pregressa.

ALTRE SELEZIONI IN CORSO

Amazon seleziona, inoltre, i seguenti profili da assumere in smart working:

  • Delivery Station Plant Manager;
  • Learning Manager;
  • Graduate Network Control Manager;
  • Operations Manager;
  • Innovation Engineer;
  • Senior Customer Solutions Manager;
  • Telco Principal Solutions Architect;
  • Regional, Driver Training Manager;
  • On Road Safety Manager;
  • Area Manager;
  • Operations Improvement Manager;
  • HR Analyst;
  • Delivery Station Plant Manager;
  • Senior Operations Manager;
  • Client Success Manager Twitch.

COME CANDIDARSI

Gli interessati alle future assunzioni Amazon e alle opportunità di lavoro da casa attive possono visitare la pagina dedicata alle posizioni virtuali della piattaforma dedicata alle carriere (Lavora con noi) del Gruppo. Dalla stessa è possibile prendere visione delle offerte di smart working Amazon e candidarsi online a quelle di interesse, inviando il cv tramite l’apposito form.

E’ possibile effettuare una ricerca tematica degli annunci, selezionando tipologia di impiego, settore, sede, area professionale e/o categoria di impiego di interesse. Per visualizzare le offerte di lavoro Amazon da remoto in Italia è sufficiente selezionare “ITA” nel menu Città.

Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento
Previous Article

Vaccino, «scoperta la causa delle trombosi rare»: lo studio di una università tedesca

Next Article

Simonetta Matone nominata nuova Consigliera di Fiducia della Sapienza

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.