Alpette, provincia di Torino: benvenuti nella scuola più piccola del mondo

scuola più piccola del mondo alpette

Sofia a lezione con la maestra Carvelli – Foto: Daily Mail

 

Una maestra, un’allieva, una grande classe ordinata e (ovviamente) molto silenziosa: benvenuti all’Istituto Elementare di Alpette, piccolo paesino a 50 Km da Torino, la scuola più piccola del mondo.

Sta facendo rumore, in momento di spending review e di tagli all’istruzione, la vicenda della piccola Sofia, otto anni, unica alunna di quella che con ogni probabilità è la scuola più piccola al mondo, tanto da essere riportata persino sulle colonne del noto magazine inglese Daily Mail.

“Le lezioni avvengono esattamente come in una normalissima scuola – ha spiegato l’unica insegnate dell’istituto, la professoressa Isabella Carvelli – solo, la classe è un po’ più calma di quanto ci si possa aspettare”. E come potrebbe essere altrimenti con la sola Sofia a seguire le lezioni? Ma la bambina, che frequenta la terza elementare, non si lascia scoraggiare dalla solitudine: studia appassionatamente Italiano e Inglese, le sue materie preferite, e ama le escursioni all’aperto, tra le montagne verdi che circondano il paesino piemontese.

L’immaginazione, poi, aiuta: “A volte prendo il giacchetto e lo metto sulla sedia al mio fianco – racconta Sofia ai corrispondenti del Daily Mail – poi apro un libro sul banco e immagino che ci sia qualcuno seduto lì”.

Fino all’anno scorso, Sofia non era l’unica studentessa della sua scuola, c’erano, infatti, altri quattro ragazzi più grandi che, però, si sono trasferiti in un altro Istituto avendo terminato il percorso delle elementari. Quest’anno, Sofia ha potuto anche frequentare un paio di volte a settimana un’altra scuola del circondario, così da avere l’occasione per socializzare e interagire con bambini della sua età. L’anno prossimo, poi, a farle compagnia arriveranno alcuni bambini dall’asilo della città.

Il sindaco di Alpette, colpito da tanta attenzione, ha sottolineato come la piccola scuola elementare rappresenti “Il lato migliore della scuola italiana, quella che resiste e lotta per non scomparire”, ed ha ribadito che non chiuderà l’Istituto.

Per una volta, quindi, la scuola italiana mostra all’estero un lato del suo “carattere” troppo spesso dimenticato: quello delicato, resistente, felice ed entusiasta, come la piccola Sofia.

sofia e isabella carvelli
Sofia e la maestra Isabella davanti l’Istituto di Alpette

 

lezione scuola più piccola del mondo
Sofia alla lavagna durante una lezione

 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il ministro conferma: "La priorità è un piano per l'assunzione di giovani ricercatori"

Next Article

Rivoluzione scuola: orari, contratti, supplenze, tutte le novità del piano del governo

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".