Allarme disoccupazione, quella giovanile tocca il 38,7 %

giovane-disoccupato

Tre milioni di disoccupati a gennaio. È questo il dato emerso dalle rilevazioni dell’Istat, che calcola 110mila nuovi disoccupati solo rispetto a gennaio, con un aumento del 3,8 %.

Il calo dell’occupazione riguarda indistintamente sia gli uomini che le donne. Il tasso di disoccupazione nel paese si attesta, quindi, intorno all’11,7 %, con un +0,4 % rispetto a dicembre 2012 e – addirittura – + 2,1 % in un solo anno. In dodici mesi si contano, infatti, circa mezzo milione di disoccupati in più.

Tra i giovani (nella fascia 15-24) le persone in cerca di lavoro sono circa 650mila, con un tasso di disoccupazione in continuo aumento, fino a toccare il 38,7 %.

I numeri riguardano anche la situazione dei precari. Nel 2012 il conteggio complessivo dei precari ha toccato il massimo di 2 milioni e 375mila unità, con un livello che è il più alto dal 1993.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Morte in culla, scoperte relazioni con l'alcol durante la gravidanza

Next Article

Il primo computer italiano sviluppato a Pisa

Related Posts
Leggi di più

Sesso con uno studente disabile: a processo una professoressa di sostegno

Si tratta di una docente di un istituto superiore in provincia di Firenze. I fatti risalgono al 2019 quando il ragazzo non era ancora maggiorenne. La donna, dopo il rapporto sessuale consumato all'interno dell'istituto scolastico, avrebbe chiesto allo studente di non raccontarlo a nessuno.
Leggi di più

“Incompetente ed esibizionista”: ecco cosa pensano i giovani della politica italiana

Presentato il decimo rapporto dell'Osservatorio permanente sui giovani della Link Campus University. La ricerca ha interessato 5mila giovani tra i 16 e i 19 anni. La maggior parte di loro sono delusi dal mondo delle istituzioni ma vorrebbero una donna come Presidente della Repubblica. "I fondi del PNRR? Utilizziamoli per riparare ai danni psicologici provocati dalla DaD".