Al via la V edizione del Festival Internazionale del Giornalismo

Si svolgerà dal 13 al 17 aprile la V edizione del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, sostenuto come sempre dalla Regione Umbria. Anche quest’anno la manifestazione, ad ingresso libero e aperta a tutti, ospiterà giornalisti da tutto il mondo.

Si svolgerà dal 13 al 17 aprile la V edizione del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, sostenuto come sempre dalla Regione Umbria. Anche quest’anno cinque giorni tra keynote speech, incontri-dibattito, tavole rotonde, interviste, presentazioni di libri, workshop, proiezioni di documentari, concorsi, premiazioni e mostre, e come sempre la manifestazione, ad ingresso libero e aperta a tutti, ospiterà giornalisti da tutto il mondo.

Oltre 140 eventi e più di 300 giornalisti ed esperti che arriveranno a Perugia per discutere di giornalismo, di attualità e di problemi dell’informazione. Gli appuntamenti si svolgono nei teatri e nelle antiche sale dei palazzi storici del centro medievale di Perugia.

L’edizione 2011 ripeterà l’esperienza dei volontari, circa 200 studenti e appassionati di giornalismo tra i 15 e i 26 anni provenienti da diversi paesi tra i quali: Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Cameroon, Canada, Cina, Cuba, Egitto, Finlandia, Francia, Germania, Giordania, Grecia, Lettonia, Libano, Lituania, Nepal, Olanda, Pakistan, Regno Unito, Romania, Russia, Spagna, Stati Uniti, Tanzania, Ucraina, Uganda e Uzbekistan. Una vera e propria community – nata e organizzata attraverso i social network, Twitter e Facebook su tutti – che in quest’anno si è consolidata e vive dentro e fuori la rete indipendentemente dal festival.

La webtv del festival (affidata a DolMedia) e la webradio (affidata a Reset Radio, la prima radio Creative Commons in Italia) continueranno ad arricchire gli appuntamenti dal vivo con interviste, approfondimenti e dirette live streaming. L’hashtag ufficiale del festival per seguire e segnalare sui social network gli eventi del festival è #ijf11

Confermati i grandi sponsor privati: UniCredit main partner per il quarto anno consecutivo: “UniCredit accompagna questa manifestazione come main partner dal 2008, fin dalla sua nascita – sottolinea Maurizio Beretta, Responsabile Group Identity and Communications di UniCredit – E con piacere e soddisfazione l’abbiamo vista crescere ed acquistare prestigio nel panorama nazionale e internazionale. Ci auguriamo anche per quest’anno il successo delle precedenti edizioni affinchè da Perugia arrivino nuovi stimoli di dibattito su una professione che oggi è sempre più importante affrontare in una visione globale, con serietà ma soprattutto con passione”

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Rapporto Oasi sulla sanità in Campania

Next Article

Tor Vergata, ancora furti in facoltà

Related Posts
Leggi di più

“Vietato salire sull’aereo con i ventilatori polmonari”: Ryanair nega il volo a una dottoranda che deve andare a discutere la tesi

L'incredibile storia capitata a Paola Tricomi, studentessa siciliana della Normale di Pisa che tra qualche giorno dovrà discutere la tesi di dottorato. La compagnia aerea le ha negato la possibilità portare a bordo i due ventilatori polmonari che le servono per respirare. Dopo la mobilitazione sul web la società irlandese ha fatto marcia indietro: "E' stato un equivoco".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.