Aereo San Francisco, due studentesse modello le uniche vittime

aereo san francisco

Aereo San Francisco Sono due studentesse cinesi ‘modello’ le uniche vittime dell’incidente aereo occorso ieri a San Francisco, negli Stati Uniti. Wang Linjia e Ye Mengyuan, entrambe sedicenni, facevano parte di un gruppo di 29 studenti liceali partiti dalla Cina per una vacanza studio in America. Erano partite dalla regione costiera dello Zhejiang e avrebbero dovuto visitare le universita’ di Stanford e della California per esplorare il sogno di studiare nel paese. Invece le due giovani hanno trovato la morte sul volo 214 della Asiana, partito domenica da Seul e diretto a San Francisco, dove sui 291 passeggeri a bordo 141 erano cinesi. Studentesse ‘modello’, scrive la stampa cinese che ne ha ricostruito le storie.

Entrambe avevano ottimi voti a scuola, erano impegnate in politica come capoclasse ed avevano molteplici hobby seppure non avessero molto tempo libero. Wang era molto brava nella calligrafia e nel disegno, mentre Ye era una musicista e ginnasta. I genitori ora piangono le due uniche figlie, che erano anche amiche per la pelle.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Avio: "Per 18 giovani master e lavoro in azienda"

Next Article

Iuss Pavia, oggi la consegna dei diplomi a 52 studenti

Related Posts
Leggi di più

Seggi elettorali, Cittadinanzattiva: “L’88% ancora nelle aule. E la maggior parte dei comuni non vuole spostarli”. L’appello

Le amministrazioni che hanno deciso di continuare a votare nelle scuole lo fanno per diversi motivi. In primis, la mancanza di luoghi pubblici o privati aventi le caratteristiche richieste. Cioè: senza barriere architettoniche, con servizi igienici e spazi per alloggiare le forze dell'ordine e in prossimità dell’elettorato resident