“A scuola si cresce sicuri” – Il Piano di formazione del Miur per prevenire gli incidenti in aula

a scuola si cresce sicuri

Parte ufficialmente da Roma il Piano nazionale di formazione del personale scolastico “A scuola si cresce sicuri”. Un’iniziativa realizzata grazie alla collaborazione fra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la Federazione italiana medici pediatri (Fimp) e l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza che consentirà di formare, già durante questo anno scolastico, 1.800 fra dirigenti scolastici, docenti, Ausiliari, Tecnici e Amministrativi su come prevenire gli incidenti in aula e come intervenire quando accadono.

Le attività di formazione si apriranno ufficialmente domani, mercoledì 2 Aprile, presso l’Istituto Tecnico Colombo di Roma, in via Panisperna 255. In tutto saranno 60 le scuole coinvolte come poli per la formazione.

Inaugura il Piano, alle 10.30, il Sottosegretario all’Istruzione Roberto Reggi. Sarà presente anche il Direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Maria Maddalena Novelli.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Retribuzioni PA: nel comparto scuola gli stipendi più "leggeri"

Next Article

Elsa Fornero: "La mia riforma tutelava le giovani generazioni. Sbagliato smantellarla"

Related Posts
Leggi di più

Si laurea in autogrill pur di andare allo stadio a vedere una partita di Coppa Italia

Massimo Vitti, tifosissimo del Bari, non ha voluto rinunciare alla trasferta di Parma nonostante fosse già in programma la sua proclamazione a dottore in Economia Aziendale. Si è fermato in una stazione di servizio per collegarsi con l'università in videochiamata: alla fine il voto di laurea è stato di 82 su 110 mentre il Bari ha perso ed è stato eliminato dal torneo.