Giovani Formazione Università

Dal 21 al 23 giugno 2012 a Roma, il IX Simposio Internazionale dei Docenti Universitari presso Auditorium Antonianum dal titolo Giovani Formazione Università.

Dal 21 al 23 giugno 2012, il IX Simposio Internazionale dei Docenti Universitari, che si svolgerà a Roma, in cui prenderanno parte circa 500 professori e docenti europei, statunitensi, sudamericani, africani e asiatici. Tema del simposio: Giovani Formazione Università.

L’evento, promosso dall’Ufficio Diocesano per la Pastorale Universitaria, è articolato in cinque aree tematiche: La comunità universitaria; La didattica: dalle teorie alle metodologie; Giovani e ricerca universitaria; La scuola, l’università e il mondo del lavoro; L’orientamento universitario tra formazione e lavoro; partecipa all’iniziativa anche il MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che collabora al workshop Investire sui giovani.

Il 21 giugno è prevista la cerimonia inaugurale, dalle ore 16.00 nella Sala della Protomoteca del Campidoglio, mentre il Simposio si svolgerà il venerdi e il sabato nell’Auditorium Antonianum di via Merulana 124, Roma.

Per informazioni: Marina Tomarro, 333.8020327; Ufficio per la Pastorale Universitaria, Vicariato di Roma; P.za San Giovanni in Laterano, 6/a, Roma; [email protected]; tel. 06-69886584 – fax 06-69886544.

Per maggiori informazioni, cliccare sul sito university2000

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Profumo: bandi più semplici e dal 2012 anche in inglese

Next Article

Napoli in tre documentari

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".