Musica e Lettere: Master a RomaTre

Master annuale di I livello in Formazione musicale e dimensioni del contemporaneo, tra Lettere di RomaTre e il Dipartimento di Didattica della Musica del Conservatorio Statale di Musica ‘S. Cecilia’ di Roma

Avranno inizio nel gennaio 2011 le lezioni del Master annuale di I livello in Formazione musicale e dimensioni del contemporaneo, un corso che nasce quale progetto didattico concordato tra la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi Roma Tre e il Dipartimento di Didattica della Musica del Conservatorio Statale di Musica ‘S. Cecilia’ di Roma.
Il Master, diretto dal Prof. Elio Matassi, è finalizzato a fornire conoscenze e competenze qualificate e aggiornate nel settore della formazione musicale. In particolare, il corso intende da un lato sviluppare la capacità di interpretare il ruolo della musica e la sua funzione pedagogica sul piano sociale e culturale; dall’altro, offrire soluzioni e strumenti didattici in relazione alle molteplici dimensioni del contemporaneo: nuovi media, forme dell’arte e dello spettacolo, declinazioni del pensiero filosofico, istituzioni e ordinamenti scolastici, fenomeni sociali e interculturali.
Tra le materie: Musica e pensiero contemporaneo, Musica e nuovi media, Pedagogia della comunicazione musicale, Musica e cultura pop, Composizione e Improvvisazione. Sono previsti inoltre seminari (per es. Musica e cinema), laboratori (per es. Sonorizzazione degli spazi e delle immagini)  e stage presso Istituzioni musicali, Centri multimediali, ecc.
Si tratta di un’iniziativa molto significativa nel panorama della formazione musicale in Italia: inedita non soltanto sul piano dei contenuti didattici, ma anche su quello delle relazioni istituzionali. Per la prima volta, infatti, Università e Conservatorio collaborano all’organizzazione di un corso realizzato concretamente in comune, in cui le due istituzioni metteranno a disposizione degli studenti professionalità, risorse, attrezzature e locali da utilizzare per lo svolgimento delle attività formative.
La cooperazione si colloca nel più ampio quadro di una convenzione recentemente firmata da Roma Tre e dal Conservatorio di Santa Cecilia, che mira in particolare a promuovere proposte didattiche condivise per la specializzazione nell’ambito della formazione musicale e dei nuovi linguaggi.
Le iscrizioni al Master di I livello in Formazione musicale e dimensioni del contemporaneo sono aperte fino al 20 dicembre 2010. Il corso è riservato a laureati in discipline dell’area umanistica (vecchio ordinamento e nuovo ordinamento triennale), ai diplomati di conservatorio, ai docenti in ruolo e agli abilitati delle classi di concorso A031, A032, A077. Il master, possedendo gli standard previsti, viene valutato secondo la normativa vigente nelle graduatorie della scuola, delle accademie, dei conservatori, e in generale della Pubblica amministrazione.
Le attività, previste in modalità didattica in presenza, ma concepite e disposte in modo da facilitarne la frequenza anche agli studenti lavoratori, si svolgeranno prevalentemente all’Università Roma Tre, presso il CAFIS-Centro di Ateneo per la Formazione e lo sviluppo professionale degli Insegnanti della Scuola secondaria, diretto dal prof. Giorgio Guattari (via Segre 4-6, www.cafis.uniroma3.it).

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Sapienza, possibilità siglate FIxO

Next Article

Funzionari amministrativi a Napoli

Related Posts
Leggi di più

Mascherine a scuola, cresce il fronte di chi vorrebbe toglierle subito: “Con questo caldo un’inutile crudeltà verso gli studenti”

Il sottosegretario all'Istruzione Rossano Sasso (Lega) chiede al ministro Speranza di intervenire per modificare i protocolli e togliere l'obbligo di indossare il dispositivo di protezione a scuola viste anche le temperature record di questi giorni. Anche le associazioni dei genitori chiedono la revoca ma gli esperti frenano: "E' ancora presto".