Zocca Giovani 2021: concorso di narrativa

Il Comune di Zocca (Modena), con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Modena, ha indetto il concorso di narrativa Zocca Giovani che premia opere edite di narrativa italiana.

Il Comune di Zocca (Modena), con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Modena, ha indetto il concorso di narrativa Zocca Giovani che premia opere edite di narrativa italiana.

Il contest è rivolto a scrittori fino a 35 anni di età. In palio premio da € 3.500.

Per partecipare c’è tempo fino al 22 Gennaio 2021. Ecco il bando e tutti i dettagli.

CONCORSO NARRATIVA ZOCCA GIOVANI

Il comune di Zocca presenta l’edizione 2021 del Premio Zocca Giovani, il concorso di narrativa che premia ogni anno opere di letteratura italiana

Possono partecipare al concorso opere edite tra il 1 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020, regolarmente in commercio.

Ogni autore può partecipare al concorso inviando una sola opera. La partecipazione è completamente gratuita.

DESTINATARI

Il concorso di narrativa Zocca Giovani è rivolto ad autori di opere edite che che non abbiano superato i 35 anni di età alla data di pubblicazione dell’opera.

SELEZIONE

La selezione delle opere si articola in due fasi:

– Prima fase: le opere partecipanti saranno giudicate una giuria di esperti che sceglierà le opere finaliste.
– Seconda fase: le opere finaliste saranno sottoposte al vaglia di un pubblico di lettori costituto
da studenti di istituti superiori, da residenti e villeggianti, che esprimeranno in maniera anonima la propria preferenza. La Giuria, tenuto conto delle indicazioni dei lettori, individuerà il vincitore del
premio.

PREMI

All’autore vincitore del concorso sarà corrisposto un premio di € 3.500 lordi e l’ospitalità durante la giornata di premiazione. Gli altri finalisti del concorso riceveranno un premio da € 500.

Il vincitore del primo premio è inoltre tenuto a partecipare anche ad un incontro promosso nell’ambito del Poesia Festival di Zocca.

COME PARTECIPARE

Gli autori o le case editrici dovranno inviare le opere alla Segreteria del premio, presso il Comune di Zocca – Via del Mercato, 104 – 41059 Zocca, entro il 22 Gennaio 2021, a mezzo servizio postale. Ogni partecipante dovrà inviare 11 copie dell’opera.

La spedizione dovrà essere accompagnata da domanda di partecipazione al premio, redatta in carta libera, indicando: nome e cognome dell’autore, indirizzo, recapito telefonico, indirizzo di posta elettronica.

BANDO ZOCCA GIOVANI

Gli interessati a partecipare al concorso di narrativa Zocca Giovani sono invitati a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 347 Kb) che regolamenta il concorso.

Le successive comunicazioni saranno riportate sul sito del Comune di Zocca alla sezione ‘News’.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

CFA: corsi gratuiti online per disoccupati, calendario 2021

Next Article

Sanzioni per rinuncia supplenze Docenti, mancata accettazione o abbandono

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.