Università di Torino, lettera di minacce alla figlia della Fornero

Minacce alla figlia di Elsa Fornero. La lettera recapitata all’Università di Torino dove la figlia del ministro insegna.

 

Una busta contenente una lettera di minacce è stata recapitata alla figlia del ministro del Lavoro Elsa Fornero, Silvia Deaglio. La notizia si è appresa oggi anche se il plico incriminato è arrivato due giorni fa presso l’Università di Torino, dove la figlia del ministro e dell’economista Mario Deaglio è docente, con affrancatura francese. Sul fatto indagano i carabinieri.

La busta, di colore giallo, senza mittente e con un francobollo francese, e’ stata recapitata all’Università di Torino, dove Silvia Deaglio, 38 anni, lavora come insegnante di genetica. All’interno del plico, riporta La Repubblica, c’era un foglio bianco di formato A4 su cui era incollato una foto con un ritaglio del presidente del Consiglio Mario Monti insieme al ministro Fornero. Poco piu’ in basso la scritta ”Quando arriverà il furore del popolo saranno c…. amari”.

La busta è stata sequestrata e inviata al reparto scientifico dell’Arma per effettuare analisi. In particolare, si cercano tracce di impronte digitali o di Dna che permettano di risalire all’autore del gesto intimidatorio.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il mandarino sarà la lingua del futuro

Next Article

Un coccodrillo nelle fogne: stavolta è vero

Related Posts
Leggi di più

Sostenibilità urbana, l’intervista all’architetto Mario Cucinella

Architetto e designer di fama internazionale alla guida dello Studio MCA - Mario Cucinella Architects, studio specializzato nella progettazione architettonica che integra strategie ambientali ed energetiche e fondatore di SOS - School of Sustainability, un master per la formazione di nuove figure professionali nel campo della progettazione sostenibile