Università di Palermo: concorsi per diplomati e laureati

Nuove assunzioni per diplomati e laureati in Sicilia. L’Università degli Studi di Palermo ha pubblicato cinque bandi di concorso per la selezione di 5 figure da assumere a tempo indeterminato in diverse aree dell’Ateneo. Le istanze di partecipazione ai concorsi pubblici dovranno essere presentate entro il 4 ottobre 2018.

L’Università degli Studi di Palermo ha indetto cinque concorsi pubblici per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno delle seguenti 5 figure professionali:

  • n.1 unità in Area Amministrativa Gestionale da destinare al Centro Orientamento e Tutorato, in categoria D – posizione economica D1;
  • n.1 unità in Area Amministrativa Gestionale da destinare al Servizio Speciale Ricerca di Ateneo, in categoria D – posizione economica D1;
  • n.1 in Area Amministrativa da destinare al Servizio Placement, in categoria C – posizione economica C1;
  • n.1 in Area Amministrativa da destinare al Centro Orientamento e Tutorato – Servizi, in categoria C – posizione economica C1;
  • n.1 in Area Amministrativa da destinare al Centro Orientamento e Tutorato – Accoglienza, in categoria C – posizione economica C1.

Ai candidati ai concorsi dell’Università di Palermo si richiedono i seguenti requisiti generici:
– cittadinanza italiana ovvero la cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione europea;
– godimento dei diritti politici;
– idoneità fisica all’impiego;
– essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva per i nati fino 1985;
– età non inferiore agli anni 18;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, né decaduti o licenziati da un impiego statale;
– conoscenza approfondita della lingua inglese e delle applicazioni informatiche Office automation (Word, Excel, Internet).
Per partecipare ai concorsi a tempo indeterminato dell’Università di Palermo, è necessario compilare la domanda tramite l’apposita applicazione online. La domanda prodotta dovrà poi essere stampata, firmata, scansionata e trasmessa, unitamente agli altri documenti previsti dal bando, tramite una casella di posta elettronica certificata personale all’indirizzo PEC: [email protected], entro le ore 24:00 del 4 ottobre 2018.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Talent Camp ELIS – SYNC LAB: formazione e lavoro per laureati

Next Article

La rassegna stampa di venerdì 14 settembre

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.