Talent Camp ELIS – SYNC LAB: formazione e lavoro per laureati

Interessante opportunità di formazione e inserimento lavorativo per giovani laureati con passione per il mondo dell’informatica. Sono aperte le iscrizioni al Talent Camp ELIS realizzato in collaborazione con SYNC LAB. Si tratta di un percorso di formazione e lavoro, retribuito 800 Euro al mese, e finalizzato all’assunzione presso l’azienda SYNC LAB.
Il Talent Camp ELIS SYNC LAB inizierà il 29 Ottobre 2018 ed avrà la durata di 6 mesi così suddivisi:
– 2 mesi di formazione in aula a Roma, presso la sede ELIS;
– 4 mesi in azienda (sedi a Roma, Milano, Napoli, Padova).
Al termine del periodo di formazione Sync Lab, previa valutazione finale, proporrà ai candidati più interessanti un contratto di assunzione a tempo indeterminato.
Possono partecipare al Talent Camp ELIS SYNC LAB i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– Laurea Triennale o Magistrale in Informatica, Matematica, Fisica, Ingegneria Informatica, Ing. Elettronica, Ing. Telecomunicazioni, Ing. Gestionale. Saranno considerati validi per l’accesso anche altre lauree a condizione che nel piano di studi siano presenti esami in ambito IT.
– Età massima: 28 anni.
– Buone capacità organizzative, di team working e predisposizione ai rapporti interpersonali.
– Buona conoscenza della lingua inglese, scritta e parlata.
Gli interessati ad Elis Talent Camp – SYNC LAB possono candidarsi compilando il modulo online sulla pagina dedicata all’iniziativa.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Scuola, presentata al Miur Fiera Didacta Italia 2018

Next Article

Università di Palermo: concorsi per diplomati e laureati

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.