Un uomo entra alle sue spalle e gli spara. Ma è solo uno scherzo in Dad: denunciato

Un ventenne studente dell’Università di Salerno stava seguendo una lezione a distanza e ha pensato di ravvivarla con cattivissimo gusto

Un ventenne studente dell’Università di Salerno stava seguendo una lezione a distanza e ha pensato di ravvivarla con cattivissimo gusto

Un thriller in diretta pc. A un certo punto un uomo incappucciato è entrato nella stanza, si è messo alle spalle di uno studente ventenne che stava seguendo la lezione a distanza e gli ha sparato un colpo di pistola. Lui è caduto per terra, scomparendo dallao schermo e dalla vista del professore che stava tenendo la leziomne e degli altri compagni. Tutti atterriti e spaventati.

LA VERITA’

Ma era solo uno scherzo di cattivissimo gusto, che al 20enne è costato una denuncia per prcurato allarme da parte dei carabinieri di Salerno. Il docente infatti, collegato dalla sua casa di Roma, ha subito avvertito i militari della Capitale, che hanno allertato i colleghi campani. Quando sono arrivati a casa hanno capito tutto e svelato il mistero che non c’era.

I CASI IN DAD

Lo studente iscritto all’Università degli Studi di Salerno si è beccato denuncia e ramanzina. Entrando nela folle casistica delle cose accadute in Dad, dove purtroppo si sono registrati già alcuni casi di suicidi. L’isolamento, la mancanza di relazione, stati depressivi stanno intaccando la salute degli studenti più fragili. E per questo sarebbe meglio non scherzarci troppo sopra.

Total
1
Shares
Lascia un commento
Previous Article

L'accusa è aver copiato la tesi di dottorato, la ministra tedesca alla Famiglia si dimette

Next Article

A Modena il primo laureato in presenza è un nonno di 85 anni. "Lezioni online? Mi hanno aiutato i nipoti"

Related Posts
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.
Leggi di più

Studentessa muore a pochi esami dalla laurea: l’università la proclamerà lo stesso “dottoressa”

Irene Montuccoli avrebbe compiuto oggi 22 anni. E' morta nei giorni scorsi in seguito a dei forti mal di testa. Sul suo decesso la Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo perché la ragazza, che era andata più volte al Pronto soccorso, era sempre stata dimessa. Irene era appassionata di motori e stava per laurearsi in Ingegneria del veicolo. L'ateneo di Modena e Reggio Emilia ha avviato l'iter per la laurea alla memoria.