Trovato in Turchia un pezzo della croce su cui morì Cristo

croce di cristo

Croce di Cristo Un gruppo di archeologi nel nord della Turchia ha trovato all’interno di un forziere di pietra nella chiesa di Balatlar un polveroso pezzo di legno che apparterrebbe a una croce risalente a circa duemila anni fa.

Secondo alcuni archeologi, potrebbe anche trattarsi di un pezzo della croce su cui Cristo morì.

Una «scoperta», però, che già in molti, nei secoli, sostengono di aver fatto. Sono tantissime, nel corso della storia, testimonianze di reliquie del genere. Alla ricerca della croce di Gesù sono stati dedicati anche dei romanzi, come “Il cavaliere della vera croce” di David Camus, nel 2008. Verità? Inutile clamore? Lasciarsi suggestionare non costa nulla.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Carrozza: "I professori universitari devono saper innovare"

Next Article

Pakistan, arriva la supereroina in burka che combatte contro i talebani

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".