Tre nuovi master al Politecnico di Milano

Sono aperte le iscrizioni a 3 nuovi master del Politecnico di Milano per formare tre figure emergenti all’interno delle aziende: il Polis maker, l’Energy manager e l’HSE (Health, Safety, Environment) manager.

Sono aperte le iscrizioni a 3 nuovi master del Politecnico di Milano per formare tre figure emergenti all’interno delle aziende: il Polis maker, l’Energy manager e l’HSE (Health, Safety, Environment) manager.

Polis-Making e Gestione Urbana
Il master nasce con l’obiettivo di formare figure in grado di affrontare la gestione dei processi di trasformazione urbana nell’ottica della qualità del vivere.
Il corso si rivolge, in particolare, a coloro i quali si occupano dello sviluppo e della trasformazione della città e del territorio in veste di pubblici funzionari, professionisti, promotori di operazioni di project-financing, imprenditori immobiliari, operatori finanziari e del settore assicurativo, di quello no profit, in sostanza a tutte quelle figure che si trovano a svolgere attività con competenze nelle politiche di gestione del territorio urbano.
Scadenza domanda: 04-04-2011
Informazioni: https://www.polismaker.org

Energy Management
L’obiettivo del Master è formare professionisti che conoscano l’impresa nei suoi aspetti strategici, organizzativi e funzionali con particolare riferimento alla gestione della sostenibilità, dell’ambiente e dell’energia, temi sempre più centrali nelle strategie d’impresa. Il Master intende formare figure professionali quali Energy Manager in imprese manifatturiere, di servizio e commerciali, manager in imprese energetiche tradizionali, manager in imprese del settore delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e dell’efficienza energetica (ESCO), nonché analisti ed esperti operanti nel mondo della finanza e della regolazione di settore.
Scadenza domanda: 30-05-2011
Informazioni: https://www.mip.polimi.it

Behavior- Based Safety (B-BS) per l’industria di processo
Il master si propone di formare figure in grado di misurare, prevedere e costruire comportamenti di sicurezza all’interno di un’azienda, competenti nell’utilizzo di strumenti, tecniche e metodologie di analisi e di intervento in ambito organizzativo. Il corso fornirà una conoscenza dettagliata del contesto normativo relativo alla salute e alla sicurezza sul lavoro e delle nozioni tecniche per la previsione e il calcolo del rischio, oltre a fornire elementi tecnici per la valutazione del rischio ambientale e la protezione dagli incidenti. Il protocollo di sicurezza comportamentale (B-BS) si sta affermando nel mondo e in Italia come strumento evidence-based per la riduzione degli infortuni.
Scadenza domanda: 30-06-2011
Informazioni: https://www.aarba.it

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Europa 2020, il Fondo sociale europeo risponde alla crisi

Next Article

Giovani giornalisti per Napoli

Related Posts
Leggi di più

Studente muore schiacciato da una trave d’acciaio: era all’ultimo giorno di stage gratuito in azienda

Lorenzo Parelli aveva 18 anni e ieri stava per completare il tirocinio in un'azienda meccanica della provincia di Udine dove viveva. La Procura adesso ha aperto un'inchiesta per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti. La Rete degli studenti medi attacca: "Non si può morire mentre si sta facendo quella che dovrebbe essere un'attività didattica"