Ricercatori inventano l’elicottero guidato col pensiero

elicottero guidato col pensiero
Un elicottero guidato esclusivamente con la forza del pensiero. E’ l’impresa riuscita a un team di ricercatori coordinati da Bin He del College of Science and Engineering dell’Universita’ del Minnesota College. Cinque studenti hanno telecomandato un elicottero a quattro pale semplicemente attraverso il pensiero.
Il ‘quadcopter’ interpreta i pensieri dei conducenti da terra attraverso l’elettroencefalografia che registra l’attivita’ cerebrale mediante un berretto dotato di 64 elettrodi.
I cinque ragazzi coinvolti hanno controllato il volo del robot attraverso le onde cerebrali. Rivolti verso il quadcopter, agli studenti e’ stato chiesto di immaginare di utilizzare la mano destra e quella sinistra a seconda della direzione che volevano imporre all’elicottero. I pensieri sono stati interpretati dal robo-velivolo tramite WiFi. Lo studio e’ stato pubblicato sul ‘Journal of Neural Engineering‘ ed e’ accompagnato da un video su Youtube.
Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento
Previous Article

Sindrome Down, importanti passi avanti in vista della cura

Next Article

Si conoscono su facebook. Senza mai incontrarsi pubblicano un libro

Related Posts
Leggi di più

Ricerca, parte la caccia al fondo da 1,3 miliardi di euro per 180 dipartimenti d’eccellenza

Il Ministero dell'Università pronto all'assegnazione dei fondi per le strutture che si distinguono per una ricerca di qualità. Per il quinquennio 2023-2027 sono 350 le strutture che verranno selezionate ma solo 180 riceveranno i fondi dopo la valutazione da parte dell'Anvur. Padova, Statale Milano e Sapienza le università con più dipartimenti candidati.