Studentessa di filosofia ma anche ballerina di danza acrobatica aerea

 

Schermata 2013-02-05 a 13.42.16

Annalusi Rapicavoli è una studentessa specialistica di Filosofia in studi teorico-critici della Sapienza di Roma. Ventotto anni di cui 16 dedicati allo studio della danza classica che adesso, rientrata in Sicilia, insegna ad una classe tutta sua di 27 allieve sotto i trent’anni.

Ed è qui che, forte di esibizioni durante eventi e rassegne che hanno suscitato tanta ammirazione e curiosità, aspira a diffondere e promuovere questa disciplina.

Nei video su youtube è già possibile visionare serpentine in volo, piroette a mezz’aria, spaccate a testa in giù e acrobazie nel cielo, tipiche delle performance da circo e, infatti, fu proprio uno spettacolo del Cirque du soleil a far nascere in lei la passione.

Questa disciplina artistica, che è un po’ danza, un po’ acrobatica e un po’ ginnastica, espressione del corpo legata anche all’uso di attrezzi quali trapezio, corda e cerchio aereo, sta per evolversi quale attività sportiva, con specifici percorsi formativi e relativo rilascio di attestati.

Un percorso quindi che, è la speranza di Annalusi, potrà veder nascere importanti sbocchi in ambito professionale.

 

Giovanni Torchia

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Scoperto il virus che uccide selettivamente i tumori

Next Article

Max si risveglia dopo 10 anni: "E' sempre stato cosciente"

Related Posts
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.