Sei mesi in De' Longhi

Una laurea in ingegneria gestionale, sei mesi di stage e infine la prospettiva di inserirsi in azienda.
L’offerta proviene dalla De’ Longhi, il Gruppo leader che opera nel settore del benessere in quattro segmenti di business: il riscaldamento, la climatizzazione, il trattamento dell’aria, la cottura e la preparazione dei cibi, la pulizia della casa e lo stiro.
Il ruolo prevede l’affiancamento al responsabile della logistica estera nelle varie attività a lui facenti capo: coordinamento, sviluppo e implementazione dei vari plant logistici europei, con l’obiettivo di conciliare le peculiarità locali con le direttive aziendali. Dovrà interfacciarsi con i Logistic Manager delle filiali per cogliere le opportunità e i punti di miglioramento e predisporre assieme a questi dei piani di lavoro.
Il candidato ideale è in possesso di una laurea in ingegneria gestionale, ha un’ottima conoscenza della lingua inglese e di una second a lingua, una buona conoscenza dei principali strumenti informatici.
Entusiasmo, spirito critico e flessibilità completano il profilo.
E’ previsto un inserimento in stage per 6 mesi, con la prospettiva di essere assunti al termine dello stesso.
La sede di lavoro è: De’ Longhi Appliances Srl, Mignagola di Carbonera (TV).
Candidature sul sito: www.delonghi.it

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Neoarchitetti per il bricolage

Next Article

3 borse per studi sull’arte del XIX e XX secolo

Related Posts
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.