Stage retribuiti per neolaureati con il gruppo BNL

bnl

Bnl offre opportunità di stage retribuiti a brillanti neolaureati in diversi ambiti disciplinari. I tirocini offerti dall’ente bancario hanno durata semestrale, prevedono tutti un rimborso spese mensile e possono essere attivati entro dodici mesi dal conseguimento del titolo.

Diverse le arre in cui è possibile effettuare lo stage: organizzazione e risorse umane, legale e compliance, linee di business, IT e immobiliare, Finanza e rischi.

I profili richiesti sono neolaureati, sia triennali che magistrali, in Economia aziendale, Commercio, Finanza e controllo, Risk Management, Statistica, Ingegneria gestionale, Statistica, Psicologia, Scienze della formazione, Telecomunicazioni, Matematica, Ingegneria edile, Architettura e Giurisprudenza. Richiesta, inoltre, l’ottima conoscenza del pacchetto informatico Office e della lingua inglese e/o di quella francese.

Per tutti i tirocini la sede di lavoro prevista è a Roma. Per candidarsi dovete inserire il vostro curriculum vitae sul portale di Bnl, nella sezione dedicata agli stage.

L’azienda prevede diversi periodi di inserimento in azienda, pertanto avverte che la risposta alla candidatura di stage potrebbe non essere immediata e suggerisce di aggiornare periodicamente il curriculum vitae inserito nella banca dati.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Bambini deconcentrati a scuola perché malnutriti: la colazione, allora, la offre il parroco del paese

Next Article

"Stupido, deficiente, somaro": professore sotto processo a L'Aquila

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.