Shangai, Expo aperto alle idee brillanti

Un Expo all’insegna dell’innovazione. Sarà così quello che si terrà a Shangai dal primo maggio al 31 agosto del prossimo anno. E a partecipare alla girandola di idee sono chiamati proprio tutti: non solo imprese, consorzi, università, centri di ricerca, parchi scientifici e tecnologici, ma anche singoli individui.
Il concorso per partecipare all’Expo 2010 di Shanghai parte oggi ed è stato presentato a palazzo Chigi da Renato Brunetta, ministro per la Pubblica Amministrazione, e Beniamino Quinteri, commissario generale del governo per l’esposizione.
Per partecipare bisognerà invierà la propria “innovazione”, che sarà valutata da una apposita commissione, attraverso il sito www.innovazionepa.gov.it. Le idee e le iniziative che interessano sono quelle che “vengono dal basso”, come ha spiegato Brunetta. Non solo, dunque, Ict o i grandi progetti governativi. Ma le innovazioni italiane legate, per esempio, alle piccole imprese, che spesso hanno successo all’estero, ma “non riconoscimenti in Italia”. “Se uno ha avuto una idea e l’ha applicata sotto casa e magari è suscettibile di essere moltiplicata…”, ha affermato Brunetta, aggiungendo: “È un bel gioco anomalo rispetto al passato. Ci rivolgiamo a tutti gli innovatori d’Italia, a chiunque produca idee intelligenti, utili e fruibili: ‘tirate fuori le vostre idee, tutti faranno parte del processo conoscitivo. Perché – ha assicurato – c’è spazio e gloria per tutti. Con il pretesto di Shanghai vogliamo far capire che c’è un mondo capace che con poche risorse sta cambiando il mondo e sta cominciando a cambiare l’Italia”.
Il progetto del ministro, infatti, non si limita all’Expo, ma va verso una “Shanghai virtuale”, con la pubblicazione on line delle grandi idee innovative, e ad una “Shanghai libro” con il repertorio migliore di queste idee on line. Quinteri ha sottolineato l’occasione straordinaria rappresentata dall’Expo (il cui tema scelto dai cinesi è “Better city, better life”: una vita migliore nel futuro sviluppo della città del pianeta).
I numeri attesi della manifestazione sono da record: 234 partecipanti ufficiali, oltre 5 chilometri quadrati di parco espositivo, 80 milioni di visitatori previsti. Il concorso, che si concluderà alla fine di agosto, avviene sulla base dell’accordo sottoscritto a luglio scorso tra lo stesso ministro e Quinteri per promuovere le eccellenze tecnologiche del nostro Paese in occasione dell’Expo.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

"Napoli marittima"iniziativa a L'Orientale

Next Article

Udu sfida governo: aperta "vertenza L'Aquila"

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"