A Roma si chiude lo YIF: migliaia di opportunità di studio e lavoro da tutto il mondo per i giovani italiani

Incontri, conferenze, workshop, opportunità di lavoro e di studio da tutto il mondo. E’ lo Young International Forum, la manifestazione di respiro internazionale che si tiene a Roma, dove studenti, laureati e giovani possono trovare aiuto nella scelta del proprio futuro.

L’evento, giunto oramai alla sua sesta edizione, si è tenuto dal 14 al 16 ottobre all’ex Mattatoio di Roma (Factory), con la partecipazione di 15 Paesi, con informazioni sul mercato del lavoro, sugli stage, sulle borse di studio. Cosa hanno fatto in concreto gli studenti?

Percorsi internazionali – A disposizione dei visitatori 15 desk da Paesi di tutto il mondo per informazioni su corsi di laurea all’estero, accesso al mondo del lavoro, formazione professionale, borse di studio, tirocini, scambi culturali e stage. Dall’Australia al Brasile, passando per Canada, Cina e Stati Uniti: sono 15 i Paesi protagonisti dell’edizione 2014 dello YIF.

Colloqui informativi – Gli studenti hanno potuto confrontarsi con gli esperti della Fondazione Italia Orienta tramite colloqui di orientamento informativo, suddivisi in 4 aree specifiche: Scientifica, Medico – Sanitaria, Giuridico-Economica e Umanistico-Artistica.

Seminari e laboratori – Cosa significa lavorare in Europa? Come si scrive un CV vincente? Come partire dalle proprie competenze per fondare una start up? Gli esperti hanno aiutato gli studenti a capire meglio il mercato del lavoro europeo, partendo dalle informazioni sulle diverse opportunità presenti presso le istituzioni europee, per arrivare all’approfondimento sull’imprenditoria giovanile e innovativa.

Test attitudinali – Sono state previste due tipologie di test: Attraverso le 60 domande del test orientativo gli studenti hanno potuto rinvenire le attitudini e gli interessi che li caratterizzano. Con il test sull’autoimprenditorialità, poi, i giovani hanno potuto mettere alla prova la propensione personale e la capacità di fare impresa.

Area Espositiva – Ad arricchire la manifestazione gli spazi dedicati alle associazioni giovanili locali e nazionali, alle Istituzioni, alle Università, Accademie ed Enti di formazione che hanno incontrato i giovani per esporre i loro programmi, accogliere dubbi e rispondere a quesiti su corsi di laurea e di specializzazione.


Ecco le foto della scorsa edizione 

want you

 

sala

 

area espositiva

 

andiamo

 

vittoria

 

giovani

 

bandiere

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Gli studenti all'attacco: "Ancora tagli: E' questa l'Università di Renzi e Giannini?"

Next Article

Numero chiuso, altra vittoria degli studenti: a Napoli ammessi tutti i ricorrenti

Related Posts
Leggi di più

Il mondo della comunicazione è sempre più giovane: il 53% degli occupati è under 35

Un dipendente su due che lavora nel mondo della comunicazione ha meno di 35 anni. E' quanto emerge da un'indagine condotta su un campione di 172 aziende e condotta da Una, Aziende della comunicazione unite, e Almed, Alta Scuola in Comunicazione, Media e Spettacolo, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Negli ultimi anni c'è stato un calo dell'occupazione femminile.