Roma – Studentessa di 19 anni si suicida nel parco

suicidio studentessa
Foto Cecilia Fabiano

 

Suicidio studentessaRinvenuto il cadavere di una ragazza italo-cinese nel parco Fao, vicino la Basilica di San Paolo. Disposta l’autopsia e aperta un’indagine. Per gli inquirenti rimane aperta ogni ipotesi investigativa

 

Roma – Ritrovato stamattina il corpo senza vita di una studentessa italo cinese di 19 anni. La ragazza, che si dice soffrisse di depressione, si sarebbe impiccata. Il corpo è stato rinvenuto nel parco “Fao” in via Ruzzante, a Roma, nei pressi della basilica di San Paolo.

Intervenuti sul posto, i carabinieri hanno rinvenuto accanto al cadavere un bigliettino in cui la studentessa chiedeva perdono per il suo gesto estremo.

Il corpo della ragazza è stato trovato questa mattina intorno alle 8.15. Il cadavere è stato trovato impiccato a un albero, con delle cinture per valigie strette attorno al collo. Poco distante è stato anche ritrovato il secchio sul quale la studentessa sarebbe salita per compiere il suicidio.

Aperta un’inchiesta e disposta l’autopsia per verificare le cause del decesso. Gli inquirenti, intanto, fanno sapere che al momento resta aperta qualsiasi ipotesi investigativa.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Concorso truccato alla Sapienza, parla il Prof: "È fisiologico, monto il cavallo che conosco di più"

Next Article

Perugia, questionario choc: "Quanto è grave da zero a dieci l'omosessualità come colpa?"

Related Posts
Leggi di più

Seggi elettorali, Cittadinanzattiva: “L’88% ancora nelle aule. E la maggior parte dei comuni non vuole spostarli”. L’appello

Le amministrazioni che hanno deciso di continuare a votare nelle scuole lo fanno per diversi motivi. In primis, la mancanza di luoghi pubblici o privati aventi le caratteristiche richieste. Cioè: senza barriere architettoniche, con servizi igienici e spazi per alloggiare le forze dell'ordine e in prossimità dell’elettorato resident