Rissa tra studentesse: botte all’uscita da scuola

donne litigio

Due studentesse minorenni di una scuola superiore di Spoleto, in provincia di Perugia, hanno fatto a botte.
Spinte, graffi e schiaffi: ma ancora non è chiara quale sia stata la motivazione della zuffa.
La lite furibonda è degenerata in scontro fisico, prima ancora che qualcuno potesse intervenire.

Pare che una delle due avesse preso di mira la compagna di istituto già da qualche giorno, tanto che la ragazzina aveva confidato tutto ai genitori.
La madre si era così rivolta al Preside della scuola, che aveva convocato le due studentesse, sperando di risolvere la situazione con il dialogo.
E invece, all’uscita da scuola la presunta provocatrice si sarebbe vendicata sulla compagna, passando alle maniere forti.
I genitori della parte lesa hanno deciso di sporgere denuncia, ma non è ancora chiara quale sia stata la dinamica dei fatti.
AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Non solo il naso sente gli odori

Next Article

Uno studio rivela: non è vero che le dimensioni a letto non contano

Related Posts
Leggi di più

Milano, supplenti rifiutano l’incarico: è emergenza

Per asili ed elementari è scattata la chiamata diretta dai presidi. Alle scuole secondarie superiori i problemi maggiori, con rinunce anche all’ultimo minuto. La scuola non è più sempre di più un parcheggio lavorativo?