Riforma del lavoro. Napolitano: “Grave la mancanza di un accordo”

<<Io mi aspetto di far prevalere l’interesse generale su qualsiasi interesse e calcolo particolare. Lo richiedono le difficoltà del paese, lo richiedono i problemi che sono dinanzi al mondo del lavoro e delle giovani generazioni>>. Queste le parole del Presidente Napolitano nella scorsa serata durante l’incontro con il Premier Monti e la Fornero.

Si avvia così una giornata determinante per la riforma del lavoro. Le parti sociali stanno proprio per incontrarsi a Palazzo Chigi dopo le ore di riunione notturna che non hanno ancora visto un accordo. La leader della Cgil, Susanna Camusso, aveva detto<<Non c’è nessun documento condiviso>>. Ma la riforma, come dichiarato la scorsa domenica dalla Fornero andrà comunque al Parlamento.

<<Penso che sarebbe grave la mancanza di un accordo>> ha sentenziato Napolitano. Intanto, la Fiom, ha proclamato due ore di sciopero.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Continua la rassegna "Cinema&Storia/100 +1"

Next Article

Start Cup Campania, al via la III edizione

Related Posts
Leggi di più

Elezioni, come si vota domenica 25 ed evitare di sbagliare

Le schede elettorali del 25 settembre, quella rosa per la Camera, la gialla per il Senato. Si vota tracciando un segno sul rettangolo contenente il contrassegno della lista e i nominativi dei candidati nel collegio plurinominale. Il voto così espresso vale anche ai fini dell'elezione del candidato nel collegio uninominale e a favore della lista nel collegio plurinominal.