Ricerca, 400 milioni in meno. Lauro: “Atenei tecnicamente falliti”

Il genetista e membro dell’Agenzia di valutazione del sistema universitario e della ricerca, Giuseppe Novelli, ha sottolineato la necessita’ di continuare a cercare finanziamenti per la ricerca incentivando anche la valutazione del loro impiego e delle loro gestione e i risultati. Se Valerio Cervelli, presidente del convegno e direttore della cattedra di Chirurgia plastica e ricostruttiva dell’Universita’ di Tor Vergata, ha constatato che “le parole di Monti ci invitano a riflettere” e ha ricordato che “fare ricerca vuol dire creare nuove alternative”; Carlo Umberto Casciani, promotore della conferenza e commissario straordinario dell’Agenzia regionale trapianti del Lazio, ha invitato governo e parlamento a “non utilizzare la politica del falciatore, che taglia indiscriminatamente tanto l’erba buona quanto quella cattiva favorendo cosi’ la gramigna, ma ad applicare quella del potatore, che favorisce la crescita dei rami buoni, tagliando quelli secchi e non produttivi”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Torino. Al Politecnico scoppia la protesta

Next Article

Club sadomaso ad Harvard

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".