Restituisce ad Amazon l’IPhone difettoso ma per l’azienda di Seattle nel pacco ci sono delle mutande: niente rimborso

Disavventura per un cittadino di Parma che si è visto rifiutare la richiesta di rimborso perché il pacco che ha rispedito al mittente per chiedere assistenza “non era conforme all’originale”.

Aveva comprato un IPhone su Amazon ma ai primi segnali di malfunzionamento ha deciso di rimandarlo al mittente per chiedere assistenza. Peccato però che per il colosso del commercio elettronico il pacco rispedito non contenesse uno smartphone ma più semplicemente un paio di mutande. È questa l’incredibile disavventura capitata a un cittadino di Parma, e denunciata da Federconsumatori, che per questo “disguido” non è riuscito né ad avere indietro i soldi spesi per il telefonino dall’azienda di Seattle.

L’uomo, infatti aveva acquistato un iPhone per poi esercitare “legittimamente” il diritto di recesso, restituendolo ad Amazon “seguendo le indicazioni”. Il colosso degli acquisti online, però, ha negato all’acquirente il risarcimento per “non conformità all’originale”. “Solo dopo molte insistenze – spiegano da Federconsumatori- si apprendeva che nel pacco erano state trovate solo delle mutande”. L’associazione ha chiesto le prove fotografiche di questo, “che però non sono state fornite”.

Un caso simile è capitato anche a Modena dove un signore ha acquistato un iPhone ma il prodotto era risultato essere difettoso e quindi decide di renderlo, seguendo le indicazioni di Amazon. A fatica, dopo diverso tempo, però riceve da Amazon la notizia che il pacco era giunto vuoto. “Anche qui nessuna fotografia o prova a supporto e il completo disinteresse di Amazon rispetto a cosa possa essere accaduto” dicono da Federconsumatori che come autotutela minima, consiglia “di scattare diverse foto dei pacchi che si spediscono e conservare sullo smartphone il codice che consente il tracciamento“.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Cattedre scoperte, Ministero in cortocircuito. Il sottosegretario Sasso: "Nuovo decreto Sostegni non è sufficiente"

Next Article

Maturità, Bianchi: "Una sciocchezza dire che quest'anno non ci sia lo scritto". Fdi: "Tema d'italiano era fondamentale"

Related Posts