Regione Lazio: concorso per l'assunzione di 1.200 medici, infermieri e tecnici

La Regione lazio sblocca le assunzioni nel settore sanità e annuncia un concorso per l’immissione di 1.200 tra medici, infermieri e tecnici nei prossimi tre anni. Dopo un lungo periodo di stallo, il Presidente della regione Lazio Zingaretti ha firmato il decreto che dà il via libera a nuove assunzioni nella sanità locale.
Metà della assunzioni, da effettuarsi tra il 2016 e il 2018, riguarderanno la stabilizzazione dei precari con almeno 3 anni di servizio, I restanti 600 posti saranno ripartiti tramite concorso.
Nel dettaglio, sono tre le azioni principali previste dal piano d’assunzioni firmato da Zingaretti e destinato a infermieri, medici e tecnici della sanità:
– assunzioni per concorso pubblico e mobilità, che porteranno un totale di 425 assunti a tempo indeterminato;
– stabilizzazione dei precari, che porterà altri 425 inserimenti definitivi;
– riduzione delle consulenze, che permetterà di reperire risorse economiche da destinare all’assunzione di altre 300 unità di personale, di cui il 50% saranno precari.
Il bando di concorso verrà pubblicato nelle prossime settimane. Per maggiori informazioni consultate il sito della Regione Lazio

Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento
Previous Article

La rassegna stampa di mercoledì 18 novembre

Next Article

Lifebility Award, premio per giovani e start up a sfondo sociale: in palio stage e 5.000 euro

Related Posts
Leggi di più

Ingegneria industriale, Medicina e Farmacia: ecco la lauree che fanno guadagnare di più. Male Psicologia e Scienze della formazione

Secondo il 24esimo rapporto di AlmaLaurea ci sono sostanziali differenze nel livello degli stipendi tra laureati: soprattutto per chi ha scelto un percorso di studio in ambito ITC e nuove tecnologie la retribuzione sfiora i 1900 euro al mese mentre i laureati in ambito umanistico guadagnano in media 500 euro in meno.