“Red, White and Blue” e potrai essere protagonista dell’Election Night 2012

Il Consolato Americano ha indetto un concorso fotografico che darà diritto al vincitore di vivere “in diretta” le elezioni americane. Intitolato “Red, White and Blue”, il contest offre la possibilità di partecipare all’Election Night 2012 previsto per il 6 Novembre 2012.

Il Consolato Americano ha indetto un concorso fotografico che darà diritto al vincitore di vivere “in diretta” le elezioni americane. Intitolato “Red, White and Blue”, il contest offre la possibilità di partecipare all’Election Night 2012 previsto per il 6 Novembre 2012.

In queste ore sulla pagina ufficiale di Facebook del Consolato è stata pubblicata questa simpatica iniziativa, i partecipanti dovranno inviare entro le 12.00 del 31 ottobre 2012 uno scatto originale con una breve descrizione che rispetti il contest “red, white and blue”. La foto, infatti, deve ritrarre la combinazione cromatica presente nella bandiera americana.

Le foto selezionate saranno pubblicate sul profilo del Consolato dove sarà possibile votarle, lo scatto vincente sarà stabilito dal maggior numero di apprezzamenti, “Mi Piace”, degli internauti. Il vincitore avrà un invito per due persone per l’evento Election Night che si terrà nella sede del consolato a Napoli a Piazza della Repubblica. Inoltre l’autore dello scatto vincente riceverà una copia del libro “America 24/7” di Smolan e Cohen.

È possibile consultare il regolamento completo del concorso consultando il seguente link: www.facebook.it/consolatousanapoli.

Alessia Scotti

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Globalizzazione: anche gli insetti non hanno frontiere

Next Article

Diffamazione, testo al senato. Jacopino: “una pistola alla nuca”

Related Posts
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.