Recruiting Day McDonald’s Italia: “Job Tour”

Vi piacerebbe lavorare in McDonald’s? Allora non lasciatevi sfuggire i prossimi recruiting day McDonald’s organizzati nell’ambito del job tour.
La campagna itinerante dedicata al reclutamento della nota catena di fast food farà tappa in varie città d’Italia. L’azienda ha programmato nuove selezioni in vista della assunzioni 2019.
Al momento sono in corso le ricerche di personale per la copertura di 80 posti di lavoro McDonald’s in Lombardia e Piemonte, in vista dell’apertura di nuovi ristoranti a Nembro (Bergamo) e Avigliana (Torino). Il Gruppo ha organizzato anche una giornata di selezioni per reclutare personale nel Lazio, per i propri punti vendita di Roma
Ecco tutte le informazioni e come candidarsi.
Le figure professionali che operano all’interno dei ristoranti McDonald’s sono quattro: Crew, Hostess o Steward, Manager, Store Manager o Direttore di Ristorante. Ecco una breve descrizione di ciascun profilo:
CREW
Le risorse accolgono i clienti alla cassa o in sala, prendono le ordinazioni e preparano i prodotti in cucina rispettando gli standard di igiene e sicurezza. Sono responsabili della qualità e del servizio, e possono proseguire il percorso professionale diventando Manager e Direttore di Ristorante.
HOSTESS O STEWARD
Responsabile dell’accoglienza e dell’animazione del ristorante, questa figura gestisce eventi speciali e feste per bambini, accoglie i clienti e e ne gestisce le lamentele. Può diventare Capo-Hostess o Capo-Steward.

In vista dell’apertura di nuovi punti vendita in Italia e per reclutare il personale per rafforzare gli staff che lavorano nei ristoranti già operativi sul territorio nazionale, McDonald’s ha organizzato il McItalia Job Tour. Si tratta di una campagna di selezione itinerante, che fa tappa nelle città in cui la catena sta per aprire nuovi ristoranti o dove necessita di assumere nuovo personale per incontrare i candidati. Gli interessati a partecipare ai recruiting day previsti devono effettuare una registrazione online, sul portale web di McDonald’s. Gli idonei sono sottoposti a test e colloqui, in base ai quali vengono effettuate le assunzioni.

Ecco le prossime selezioni in programma:
– Nembro (Bergamo) – candidature entro 1 maggio;
– Avigliana (Torino) – candidature entro 6 maggio;
– Roma – candidature entro 14 maggio.
Iter di selezione:
Le selezioni per lavorare in McDonald’s nei nuovi ristoranti di Nembro e Avigliana sono finalizzate a 80 assunzioni, 40 per punto vendita, per Addetti alla Ristorazione Veloce, Hostess Steward. Per quanto riguarda il recruiting day di Roma, invece, non è specificato quanti siano i posti di lavoro da coprire, che riguarderanno i punti vendita presenti nell’area di Roma Centro.
L’iter selettivo è articolato in diverse fasi, a partire dalla candidatura online. Per effettuarla occorre compilare un questionario online relativo alla disponibilità oraria, alle mansioni e all’area geografica di interesse, ecc, e inviare il cv.
In base alla valutazione di questi elementi saranno individuati i candidati idonei per le posizioni da coprire. A questi ultimi sarà richiesto di compilare un test comportamentale, che servirà a mettere in luce i loro punti di forza. Le risorse che lo supereranno positivamente, saranno poi contattate dall’azienda. La stessa indicherà loro data e orario di convocazione per partecipare ai colloqui individuali.

Le interviste rappresentano anche un’occasione per i candidati di avere informazioni sull’azienda e sul lavoro in McDonald’s, grazie alla presenza di Manager, Hostess e Crew che già lavorano nel Gruppo.
Per prendere parte ai Recruiting day McDonald’s è possibile candidarsi visitando la pagina lavora con noi del Gruppo

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Università degli Studi di Milano: concorsi per Laureati e Diplomati

Next Article

Per un selfie cade dalla torre dell'università a pochi giorni dalla laura

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.