Race for the cure, in corsa contro i tumori

Domenica 22 maggio torna l’appuntamento più coinvolgente della primavera romana: la “Race for the Cure –Di corsa contro i tumori del seno”.

Da venerdì 20 a domenica 22 maggio a Roma un weekend di sport, salute e benessere per la lotta ai tumori del seno

Domenica 22 maggio torna l’appuntamento più coinvolgente della primavera romana: la “Race for the Cure – Di corsa  contro i tumori del seno”. Evento simbolo della Susan G. Komen Italia  (organizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato che opera  dal 2000 nella lotta ai tumori del seno) la Race è una festa di solidarietà che coinvolge famiglie, scuole, aziende, atleti e “sportivi della domenica”, in un week-end ricco di iniziative dedicate alla salute, al benessere e al divertimento.

La manifestazione, che ha come madrina Maria Grazia Cucinotta, si apre ufficialmente alle Terme di Caracalla venerdì 20 maggio con numerose attività dedicate alla salute, allo sport e al benessere e culmina domenica in una corsa di 5 km con passeggiata di 2 km per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione, raccogliere fondi ed esprimere solidarietà alle Donne in Rosa, donne che hanno affrontato personalmente il tumore del seno e che testimoniano, indossando una maglia e un cappellino rosa, che da questa malattia si può guarire. Tra loro ci sarà l’attrice Rosanna Banfi, che ha scelto da tempo di condividere pubblicamente la sua esperienza per infondere coraggio alle oltre 37.000 donne che ogni anno in Italia sono colpite dal tumore del seno.

La Race si svolge a Roma con successo da 12 anni sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio di Roma Capitale, Regione Lazio, Consiglio Regionale del Lazio, Provincia di Roma, CONI, Fidal e Policlinico Gemelli, in collaborazione con IPASVI, EUROPA DONNA e FEDERFARMA.

Iscrizioni. Alla Race si può correre, passeggiare o semplicemente trascorrere un week-end di relax al “Villaggio” con gli amici e la famiglia. Con una donazione minima di 13 € si riceverà la borsa gara con la t-shirt e il pettorale con cui partecipare alla corsa di domenica mattina. Sul sito www.raceforthecure.it sono indicati i punti iscrizione di Roma e del Lazio e le altre modalità a disposizione del pubblico.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Napoli, studente Erasmus in coma

Next Article

Sospese le attività all'Astra

Related Posts
Leggi di più

Regalo di Natale al ministro Valditara: 500mila euro in più per il suo staff grazie ai tagli alla didattica

Un emendamento presentato dall'ex sottosegretario Rossano Sasso stanzia ulteriori 480mila euro per consulenti e collaboratori del Ministero dell'Istruzione. Soldi che verranno prelevati dal fondo per la didattica previsto dalla legge sulla Buona Scuola del 2015. Le opposizioni gridano allo scandalo ma da Viale Trastevere provano a gettare acqua sul fuoco: "Spese in linea con gli anni precedenti".