Progettare una casa sull’albero: concorso di idee, premi in denaro

Pubblicato il bando del concorso di idee Architettura Sospesa che invita a progettare una casa sull’albero. In palio fino a 1000 euro per architetti ed ingegneri.

Pubblicato il bando del concorso di idee Architettura Sospesa che invita a progettare una casa sull’albero. L’iniziativa mette in palio premi fino a 1000 euro per proposte progettuali di architetti ed ingegneri.

Le iscrizioni si chiudono il 22 gennaio 2021, mentre per l’invio dei progetti c’è tempo fino al 28 febbraio 2021. Ecco come partecipare.

Gli Ordini degli Architetti P.P.C. di Pesaro-Urbino e di Rimini e l’Ordine degli Ingegneri e degli Architetti della Repubblica di San Marino hanno bandito il contest di progettazione “Architettura Sospesa”.

Si tratta di un concorso di idee che invita architetti ed ingegneri a presentare progetti inerenti il tema della “casa sull’albero”. In particolare, l’iniziativa mira a stimolare la fantasia dei progettisti nell’ideazione di una struttura abitativa innovativa e versatile. La casa sull’albero dovrà essere connotata da un design simbolico ma, al contempo, capace di soddisfare le esigenze del vivere attuale, anche con riferimento all’abitare ai tempi dell’emergenza pandemica.

La partecipazione è gratuita e il contest è realizzato con il patrocinio di IN/ARCH, Istituto Nazionale di Architettura e PAYSAGE TOPSCAPE, Rivista Internazionale di Architettura del Paesaggio.

L’idea progettuale deve riguardare una casa completamente sospesa da terra ed ancorata al tronco di un albero e/o a terra, tramite piante epifite, lianacee e rampicanti in genere. La struttura deve avere una superficie totale maggiore di 25 mq, prevedere l’utilizzo di materiali sostenibili e la presenza di servizi igienici autosufficienti. Inoltre, il progetto può comporsi di spazi sia chiusi che aperti, ed avere destinazione di alloggio temporaneo e/o  turistico/ricettivo per massimo di 4 persone.

Per la casa sull’albero da progettare e presentare al concorso di idee si richiede un design innovativo e creativo, da cui emergano una sperimentazione formale e tecnologica, il valore simbolico dell’opera e la ricerca architettonica.

Al concorso di idee per progettare una casa sull’albero possono partecipare tutti gli architetti e gli ingegneri regolarmente iscritti agli Ordini Professionali del territorio italiano e della Repubblica di San Marino. Ai fini dell’ammissione al contest è necessario che i partecipanti siano in regola con il versamento della quota annuale e con la formazione obbligatoria previste dagli Ordini.

I concorrenti potranno presentarsi singolarmente o in gruppo ed ognuno potrà proporre un solo progetto.

Le opere in gara saranno valutate da un’apposita Giuria composta da:

  • Novella Cappelletti, direttore della Rivista Internazionale di Architettura del Paesaggio PAYSAGE TOPSCAPE;
  • Marco Cillis, architetto, Università di Parma;
  • Maria Luisa Guerrini, architetto;
  • Andrea Margaritelli, ingegnere, Presidente dell’Istituto Nazionale di Architettura IN/ARCH;
  • Mario Pisani, architetto, Facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli” di Aversa;
  • Roberta Martufi, architetto, (membro supplente).

criteri di selezione delle opere sono i seguenti:

  • rispondenza dell’idea progettuale alle finalità del concorso (max 40 punti);
  • innovazione del design e delle soluzioni strutturali (max 30 punti);
  • replicabilità e realizzabilità tecnica (max 15 punti);
  • sostenibilità dei materiali utilizzati (max 15 punti).

Il concorso di architettura per progettare una casa sull’albero assegnerà ai vincitori i seguenti premi in denaro:

  • 1000 € al primo classificato;
  • 600 € al secondo classificato;
  • 400 € al terzo classificato.

Prevista inoltre l’assegnazione di 3 menzioni d’onore a progetti selezionati.

I risultati verranno pubblicati online, sui siti internet degli enti banditori, entro dieci giorni dalla conclusione dei lavori della Giuria. 

Il contest per architetti ed ingegneri prevede le seguenti fasi e scadenze:

  • iscrizione: entro le ore 12 del 22 gennaio 2021;
  • invio quesiti: entro il 12 febbraio 2021;
  • invio progetti: entro il 28 febbraio 2021;
  • prima riunione della Commissione: entro il 26 marzo 2021;
  • proclamazione dei vincitori: entro 30 giorni dalla prima riunione della Commissione.

Gli interessati a partecipare al concorso di idee per progettare una casa sull’albero possono iscriversi compilando l’apposita scheda di partecipazione, allegata al Bando che rendiamo disponibile di seguito.

La scheda compilata deve poi essere inviata tramite mail all’indirizzo [email protected] e recare in oggetto la voce “ISCRIZIONE AL CONCORSO DI IDEE ARCHITETTURA SOSPESA”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Indonesia: gli archeologi trovano la pittura rupestre di animali più antica del mondo

Next Article

Concorso per giovani scienziati, EUCYS 2021: in palio fino a 7Mila Euro

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.