“Premio Pietro Rutelli 2010”

Oggi presso la Facoltà di medicina e chirurgia della Seconda Università degli Studi di Napoli si svolgerà la manifestazione “Premio Pietro Rutelli 2010”

Oggi presso la Facoltà di medicina e chirurgia della Seconda Università degli Studi di Napoli si svolgerà la manifestazione “Premio Pietro Rutelli 2010”.
L’evento, patrocinato dall’Università ospitante e dagli Atenei di Cagliari, Palermo e dall’Università telematica “Guglielmo Marconi”, è intitolato alla memoria di Pietro Rutelli psicologo e studioso della psiche umana di fama internazionale.
Il premio è stato ideato dalla fondazione Luigi Califano Onlus e alla sola sua seconda edizione ha già distribuito circa 120mila euro a giovani ricercatori, laureandi e laureati della facoltà di medicina.
Durante la manifestazione saranno premiate anche diverse personalità che si sono distinte per particolari contributi alla crescita civile, culturale ed economica del bel paese. Saranno assegnati, infatti, riconoscimenti alla carriera a Ferruccio Fazio Ministro della Salute, a Cristiana Coppola, vicepresidente di Confindustria e a Francesco Rossi, Rettore della Seconda Università di Napoli. Altri premi saranno conferiti all’onorevole Vincenzo Siniscalchi, al segretario regionale Cisl Campania Lina Lucci, agli astrofisici Giovanni Bignami e Massimo Capaccioli, al procuratore aggiunto al Tribunale di Nola Maria Antonietta Troncone, all’artista Mariano Rigillo ed al filosofo Vincenzo Vitiello.
Prevista, inoltre, la consegna di una medaglia che il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto destinare alla Fondazione Califano per porre l’accento sul considerevole ruolo svolto da questa associazione nell’ambito della ricerca scientifica. “La Fondazione – come spiega il responsabile scientifico Vincenzo Sica, ordinario di Patologia clinica alla Seconda Università di Napoli – raccoglie finanziamenti per la ricerca scientifica e rappresenta una risposta concreta ai continui tagli ai fondi da parte delle istituzioni”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Rettore Fabiani sugli scontri a Roma Tre

Next Article

Addetto al controllo incassi in Sky Italia

Related Posts
Leggi di più

“Vietato salire sull’aereo con i ventilatori polmonari”: Ryanair nega il volo a una dottoranda che deve andare a discutere la tesi

L'incredibile storia capitata a Paola Tricomi, studentessa siciliana della Normale di Pisa che tra qualche giorno dovrà discutere la tesi di dottorato. La compagnia aerea le ha negato la possibilità portare a bordo i due ventilatori polmonari che le servono per respirare. Dopo la mobilitazione sul web la società irlandese ha fatto marcia indietro: "E' stato un equivoco".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.