Premio Internazionale Arte Laguna

Il Premio Arte Laguna è un concorso d’arte e di design internazionale che offre ai giovani artisti l’opportunità di esporre le proprie opere all’Arsenale di Venezia, dove a marzo 2019 verrà allestita la mostra finale, collettiva e ad ingresso libero, della durata di 3 settimane.Inoltre, con una sola iscrizione, i partecipanti hanno la possibilità di vincere numerosi premi in collaborazione con aziende, fondazioni, gallerie e premi in denaro. Per questa edizione, il montepremi totale è di 200.000 €.
I partecipanti avranno modo di confrontarsi con una giuria di esperti di alto livello e con artisti provenienti da tutto il mondo. Inoltre, per i giovani che hanno meno di 25 anni, è prevista una quota d’iscrizione ridotta. Le modalità di partecipazione e il bando di concorso completo sono disponibili suwww.premioartelaguna.it
Le iscrizioni chiuderanno il 27 Novembre 2018.
10 Categorie del concorso: pittura, scultura e installazione, arte fotografica, video arte e cortometraggi, performance, arte virtuale, grafica digitale, arte ambientale e arte urbana, design.
Gli artisti partecipanti possono vincere:
– 6 premi in denaro da 7.000 euro ciascuno
– 1 importante Mostra all’Arsenale di Venezia
– 4 mostre in Gallerie d’Arte internazionali
– 4 collaborazioni con Aziende
– 9 Residenze d’Arte
– 1 Premio Sostenibilità e Arte
– 4 Festival internazionali
– pubblicazione nel catalogo ufficiale
 
COSA SI VINCE
Premi in denaro:
€ 7.000 Pittura
€ 7.000 Scultura e Installazione | Arte Virtuale
€ 7.000 Arte Fotografica | Grafica Digitale
€ 7.000 Video Arte e Cortometraggi | Performance
€ 7.000 Arte Ambientale | Arte Urbana
€ 7.000 Design
4 Premi Artist in Gallery: Realizzazione di 4 mostre personali in Gallerie d’Arte internazionali comprensive di: allestimento, contributo di € 500 e catalogo digitale dedicato. Galerie Isabelle Lesmeister, Ratisbona Germania Anise Gallery, Londra, Regno Unito Jonathan Ferrara Gallery, New orleans, Stati Uniti Galleria Vàrfok, Budapest, Ungheria
9 Premi Artist in Residence: Programma di Residenze d’arte in Italia e all’estero allo scopo di offrire uno spazio e un tempo dove vivere l’esperienza di una nuova cultura, creare nuove opere e partecipare a nuove attività in un ambiente multiculturale. Open Dream, Treviso, Italia Lanificio Paoletti, Treviso, Italia GLO’ART, Lanaken Belgio Espronceda, Barcellona Spagna Basu Foundation for the Arts, Calcutta India Farm Cultural Park, Favara Italia Maradiva Cultural Residency, Flic-en-Flac Mauritius Centrale Fies, Trento, Italia Nuart Festival, Stavanger, Norvegia
4 Premi Business for Art: Collaborazioni con aziende allo scopo di connettere la creatività con la produzione artigianale. Fraccaro Spumadoro, Treviso, Italia Tessitura Luigi Bevilacqua, Venezia, Italia 47 Anno Domini, Treviso, Italia Maglificio Giordano’s, Treviso, Italia
2 Premi Art Platforms & Supporters: Collaborazioni con fondazioni e istituzioni che hanno come missione principale quella di promuovere l’arte e sostenere gli artisti e la loro carriera. The Art Spirit Foundation, Connecticut, Stati Uniti Biafarin, Toronto, Canada
4 Premi Festival ed Esposizioni: Collaborazioni internazionali con Festival ed Organizzazioni per creare un network in cui si connettono artisti, visibilità, nuovi progetti. Art Nova 100, Pechino, Cina Art Stays Festival, Ptuj, Slovenia Photolux Festival, Lucca, Italia TraVellArt di Arte Communications, Venezia, Italia
LA GIURIA INTERNAZIONALE CURATORE E PRESIDENTE DI GIURIA:
Igor Zanti (Italia, Curatore e critico d’arte)
Filippo Andreatta (Italia, regista teatrale e co-curatore di Centrale Fies)
Flavio Arensi (Italia, Direttore dei Musei di Legnano, Milano)
Alfonso Femia (Italia, architetto)
Mattias Givell (Svezia, Co-direttore di Wanas Konst)
Eva Gonzàlez-Sancho (Spagna, Co-curatrice della prima Biennale di Oslo)
Richard Noyce (Regno Unito, Scrittore, docente e critico d’arte)
Simone Pallotta (Italia, Curatore di Arte Pubblica e Urbana)
Danilo Premoli (Italia, Architetto e Designer)
Enrico Stefanelli (Italia, Direttore di Photolux Festival)
Alessandra Tiddia (Italia, Chief Curator al MART – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto)

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Carlotta Maggiorana vince titolo Miss Italia 2018: chi è?

Next Article

Università, pubblicati i risultati del test di Medicina e Odontoiatria

Related Posts
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.