Premi di laurea in storia politica per 3.000 euro

La Fondazione Bettino Craxi, con l’intento di stimolare la ricerca ed incentivare gli studi sulla recente storia politica italiana ed internazionale ed al fine di promuovere riflessioni e studi sulle materie nel cui ambito svolge le proprie funzioni, bandisce la V° edizione del premio di Laurea “Bettino Craxi”, 3 premi da 1.500 euro, 1.000 euro e 500 euro. 
Possono partecipare al concorso coloro che hanno conseguito una laurea triennale, una laurea magistrale o un dottorato di ricerca di tutti i corsi di laurea di ogni Ateneo nazionale, purché non abbiano partecipato alle edizioni precedenti del bando, e le cui tesi siano state discusse fra il 1° gennaio 2014 e il 3 novembre 2017, indipendentemente dal voto di laurea conseguito che, ad ogni modo, dovrà essere correttamente indicato nell’apposita domanda di partecipazione. Il bando scade 4 novembre 2017. Per partecipare consultare il seguente link: https://www.fondazionecraxi.org/premio-di-laurea-bettino-craxi/

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Primi da 500 euro per tesi di laurea e dottorati sul tema della sicurezza sul lavoro

Next Article

Premio di laurea per tesi sul tema dell'interfaccia di sistemi di trasmissione e movimento

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.