Peroni, chances a tutta birra

C’è tempo fino al 17 novembre per candidarsi a tre diverse opportunità messe a disposizione. La sede di lavoro è nella città di Roma.

Porte aperte in casa Peroni per tre giovani che potranno vivere un’interessante esperienza all’interno di una delle più famose aziende italiane.
Innanzitutto ci sono due tirocini in palio, il primo per “Psicologo del Lavoro” si rivolge ad un neolaureato o laureando in psicologia da inserire all’interno dello stabilimento produttivo in un progetto di analisi delle competenze e di change management. Il secondo denominato “Stage HR” è destinato ad un neolaureato in giurisprudenza che si troverà ad operare nel dipartimento risorse umane.

Per entrambi i profili è richiesta la conoscenza di office automation e della lingua inglese (per lo Stage HR, inoltre, sono necessarie buone conoscenze del diritto del lavoro e ottime capacità relazionali).

Contratto di apprendistato/formazione/inserimento di due anni, invece, per un brillante laureato in ingegneria meccanica che parteciperà ad un progetto internazionale in ambito produzione. Per l’annuncio denominato “Trainees” può candidarsi un giovane dietà preferibilmente compresa tra i 25/28 anni, con eccellenti conoscenze della lingua inglese, disponibilità a trasferte/trasferimenti, buona capacità di utilizzo degli strumenti informatici.

Tutti gli annunci riportano la deadline del 17/11 e sono su Roma. Le offerte sono disponibili a questo link

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Dillo come ti pare, ma dì “NO”, unire i giovani contro la droga

Next Article

Anche l'Italia è Obamizzata. A Napoli i maestri del presepe sono già a lavoro. Obama: "Michelle ti amo"

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.