“Perché noi meteorologi a volte sbagliamo”

meteorologi

 

Le previsioni del meteo sono sbagliate? Va bene, ma non prendetevela con i meteorologi – L’esperto del Cnr spiega i segreti della professione, tra schemi matematici e approssimazioni causate da siti Web non scientifici passando per la mancanza nelle università di un percorso specifico per formare i meteorologi del futuro.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2014/04/28SIJ1173.PDF

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Piano giovani, le richieste delle Regioni a Poletti

Next Article

FLC CGIL a Ministro Giannini: "Ecco le nostre proposte per cambiare il sistema scuola"

Related Posts
Leggi di più

Lavorare dopo la maturità? Ce la fa solo il 38% dei diplomati. Strada in discesa solo per chi ha fatto il “tecnico” o il “professionale”

Un'indagine del Ministero dell'Istruzione e del dicastero del Lavoro fotografa la situazione lavorativa degli studenti dopo la fine dell'esame di maturità: solo il 38,5% dei ragazzi che si sono diplomati nel 2019 è riuscito a trovare un lavoro negli anni successivi. Numeri più confortanti per chi è uscito da un istituto tecnico o commerciale: uno diplomato su due già lavora.