Palmieri: la scuola è un bene comune

Il neo Assessore a scuola e istruzione: “La scuola è un bene comune non diversamente dall’acqua; dobbiamo innanzitutto sviluppare nei cittadini la cultura della scuola. ”

In occasione del primo Consiglio Comunale della nuova giunta partenopea, il neo assessore a scuola e istruzione Annamaria Palmieri, ai microfoni del Corriere dell’Università ha parlato di dispersione scolastica.

Noi dobbiamo innanzitutto sviluppare nei cittadini la cultura della scuola. Quindi la prima cosa che dico è che terminologicamente non voglio parlare di evasione perché si evade da un sistema carcerario. Bisogna far capire che la scuola non è un carcere, non si può evaderla. Se noi riusciamo a far funzionare bene le scuole, a far credere alle famiglie che la scuola dà il futuro ai loro figli e che la scuola è anche loro allora io credo che cominciamo a combattere la dispersione culturalmente. ”.

La scuola è un bene comune non diversamente dall’acqua

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Maturità 2011: le tracce Ungaretti per l'analisi del testo

Next Article

Maturità, tutto sulla prima prova

Related Posts
Leggi di più

Sesso con uno studente disabile: a processo una professoressa di sostegno

Si tratta di una docente di un istituto superiore in provincia di Firenze. I fatti risalgono al 2019 quando il ragazzo non era ancora maggiorenne. La donna, dopo il rapporto sessuale consumato all'interno dell'istituto scolastico, avrebbe chiesto allo studente di non raccontarlo a nessuno.